• Homepage
  • PresseVDA
  • 12/15/2020 - 16:28 - COVID-19, iniziata la campagna di screening su base volontaria per i gestori delle attività con servizio di somministrazione di alimenti e bevande

12/15/2020 - 16:28 - COVID-19, iniziata la campagna di screening su base volontaria per i gestori delle attività con servizio di somministrazione di alimenti e bevande

Indietro

L’Assessorato della Sanità, Salute e Politiche sociali comunica che nel pomeriggio di oggi, martedì 15 dicembre presso la tenda per i tamponi drive in allestita nell’area della Pepinière d’Entreprises di Aosta, è iniziato lo screening su base volontaria con tampone antigenico per i gestori delle attività con servizio di somministrazione di alimenti e bevande e per i loro collaboratori.

La campagna è stata organizzata dall’Assessorato e dall’AUSL con la collaborazione delle associazioni di categoria Adava, Confcommercio in vista della riapertura delle attività, consentita dall’ordinanza firmata dal Presidente della Regione Erik Lavevaz venerdì 11 dicembre 2020.

I dati sanitari sono in progressivo miglioramento – spiega l’Assessore Roberto Alessandro Barmassee con questa campagna l’Amministrazione regionale ha voluto fornire uno strumento ulteriore per consentire ai titolari dei pubblici esercizi una riapertura delle attività in condizioni di massima sicurezza. Ricordiamo che è fondamentale mantenere comportamenti corretti e prestare rigorosa attenzione rispettando i protocolli e le linee guida.

Secondo quanto disposto dall’ordinanza, le attività dei servizi di ristorazione e di somministrazione di alimenti e bevande potranno riprendere a partire da domani. mercoledì 16 dicembre 2020, dalle ore 5.00 alle ore 18.00, esclusivamente con servizio al tavolo consentito per un massimo di quattro persone per tavolo, salvo che si tratti di conviventi. È vietata la consumazione al banco. Dopo le ore 18.00 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico. Le attività di ristorazione situate negli esercizi ricettivi non sono sottoposte al limite di orario, limitatamente al servizio dei propri ospiti. Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché fino alle ore 20.00, la ristorazione con asporto, con il divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.

Gli esercenti che non abbiano ricevuto l’invito ad aderire alla campagna di screening, in quanto non iscritti ad alcuna associazione di categoria, possono inviare una richiesta all’indirizzo mail cus.118@centraleunica.vda.it.

1108
df


Fonte: Assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta

Allegati:

  • Screening 01.JPG
  • Screening 02.JPG
  • Screening 03.JPG



    Indietro