• Homepage
  • PresseVDA
  • 10/12/2020 - 18:00 - Precisazione dall’Assessorato alla SanitÓ: l’indennitÓ del Commissario Straordinario dell’Azienda USL della Valle d’Aosta non Ŕ stata aumentata

10/12/2020 - 18:00 - Precisazione dall’Assessorato alla SanitÓ: l’indennitÓ del Commissario Straordinario dell’Azienda USL della Valle d’Aosta non Ŕ stata aumentata

Indietro

L’Assessorato della SanitÓ, Salute e Politiche sociali, in merito ad un articolo apparso in data 12 ottobre 2020, precisa che non vi Ŕ stato alcun aumento dell’indennitÓ attribuita al Commissario Straordinario dell’Azienda USL Valle d’Aosta.
La Giunta regionale, infatti, nella seduta di venerdý 9 ottobre 2020, ha approvato la valutazione dei risultati di gestione ottenuti dal Commissario dell’Azienda USL relativamente all’anno 2019 che, ai sensi del DPCM 502/1995, determina la percentuale di corresponsione del salario di risultato da riconoscere al medesimo.

La valutazione complessiva pari a 78/100, corrisponde a una quota del 15,6% rispetto alla quota massima del 20% del trattamento economico annuo lordo di base riconoscibile al Commissario (pari a 136 mila 732 euro) per l’attivitÓ svolta e per i risultati di gestione ottenuti nel corso dell’anno 2019.

Pertanto, la Giunta regionale non ha aumentato nessuna indennitÓ ma, semplicemente, ha applicato quanto prevede la legge in materia di trattamento economico spettante al Direttore Generale – di cui il Commissario sta esercitando le funzioni - che, per una parte, Ŕ legato al raggiungimento degli obiettivi assegnati annualmente.



0879
us

Fonte: Assessorato della SanitÓ, Salute e Politiche sociali – Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta/VallÚe d’Aoste



Indietro