• Homepage
  • PresseVDA
  • 01/17/2020 - 15:44 - Collegamento Cervinia-Monterosa, Chatrian e Bertschy: Crediamo nelle decisioni condivise e nel rispetto di tutte le posizioni

01/17/2020 - 15:44 - Collegamento Cervinia-Monterosa, Chatrian e Bertschy: Crediamo nelle decisioni condivise e nel rispetto di tutte le posizioni

Indietro

L’Assessore all’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale Albert Chatrian e l'Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti Luigi Bertschy replicano alle dichiarazioni di ADU VdA sulla realizzazione del collegamento tra i comprensori di Cervinia e Monterosa.

Appare quanto meno singolare – spiegano l’Assessore Chatrian e l’Assessore Bertschy – il messaggio di ADU sullo sviluppo di comprensori sciistici, nel momento in cui, dopo tanta inerzia nel settore, sono state adottate misure che danno risultati incoraggianti. La decisione di proporre uno stagionale agevolato per i ragazzi valdostani sta riscontrando molto favore tra i valdostani e le iniziative che abbiamo proposto per un rilancio del settore neve, ultimo esempio proprio ieri, giovedý 16 gennaio con il primo appuntamento di Scivolare a scuola, portano in primo piano l’importanza dei nostri comprensori e dei servizi resi dai maestri di sci, dai lavoratori degli impianti a fune come da quelli che lavorano nel commercio.

Il Governo regionale – continuano i due Assessori – si sta muovendo in sinergia nei settori del turismo, dello sport, della scuola dell’ambiente e dei traporti, e i risultati stanno arrivando. Forse Ŕ questo che spiace a ADU. Non siamo dei novelli ‘barbari’ e soprattutto non accettiamo processi a priori da novelle ‘Greta Thunberg’. La questione del vallone delle Cime Bianche Ŕ in fase di studio e il percorso tecnico e amministrativo sarÓ trasparente. Rassicuriamo fin d’ora i paladini dell’ambiente: crediamo nel metodo delle decisioni condivise con la comunitÓ, crediamo nell’ascolto e nel rispetto di tutte le posizioni e riconosciamo ‘agli enti e ai servizi’ che dovranno valutare il progetto la competenza e l’autonomia per assumere le migliori decisioni.

Ci˛ che importa veramente, ci˛ che stiamo cercando di rilanciare con il DEFR e con il futuro Bilancio regionale – concludono l’Assessore Chatrian e l’Assessore Bertschy – Ŕ una gestione oculata e sostenibile del territorio affinchÚ possa tornare a essere la grande ricchezza della Valle d’Aosta, il volano per una ripresa economica e produttiva che da troppi anni Ŕ attesa nella nostra regione.

0036
df
Fonte: Assessorato dell’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale - Assessorato degli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti - Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta



Indietro