• Homepage
  • PresseVDA
  • 03/20/2020 - 19:13 - COVID-19 in Valle d’Aosta: aggiornamento del 20 marzo 2020 – ore 18 Per le Ricette Dematerializzate, superata la stampa del promemoria cartaceo

03/20/2020 - 19:13 - COVID-19 in Valle d’Aosta: aggiornamento del 20 marzo 2020 – ore 18 Per le Ricette Dematerializzate, superata la stampa del promemoria cartaceo

Indietro

Alla presenza del Presidente della Regione, degli Assessori regionali e del Gruppo di coordinamento regionale istituto dalla Protezione civile per la gestione sul territorio regionale del COVID-19, si Ŕ svolta oggi, venerdý 20 marzo 2020, una conferenza stampa in collegamento streaming sul canale YouTube della Regione Valle d’Aosta, per fare il punto della situazione in Valle d’Aosta in relazione alla gestione e alla diffusione del COVID-19 e per l’aggiornamento serale del bollettino dati.

Nel corso della conferenza stampa, Ŕ stato comunicato che, in data 19 marzo 2020, il Capo del Dipartimento della Protezione Civile nazionale ha firmato l’ordinanza n. 651 recante “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”.
Per le Ricette Dematerializzate l’ordinanza in parola ammette la possibilitÓ di superare la stampa del promemoria cartaceo da parte del medico prescrittore tramite le seguenti modalitÓ alternative:

Ě Invio del promemoria tramite fascicolo sanitario elettronico (FSE);

Ě Invio del promemoria tramite posta elettronica ordinaria o posta elettronica certificata;

Ě Invio del numero di ricetta elettronica (NRE) tramite sms o con applicazione per telefonia mobile che consente lo scambio di messaggi e immagini;

Ě Comunicazione telefonica del numero di ricetta elettronica (NRE). Qualora venga utilizzata tale modalitÓ residuale, sarÓ necessario invitare i medici ad assicurare la dovuta diligenza finalizzata ad accertare nella comunicazione telefonica la corretta trascrizione da parte dell’assistito del NRE.



Valutate le possibilitÓ offerte dal provvedimento, l’Assessorato della SanitÓ, Salute e Politiche sociali e l’Azienda USL della Valle d’Aosta hanno individuato quale soluzione d’elezione, immediatamente attuabile, la trasmissione tramite posta elettronica ordinaria o posta elettronica certificata di un estratto della ricetta elettronica, gestibile presso la struttura di erogazione mediante l’acquisizione del Numero di Ricetta Elettronica unitamente al codice fiscale riportato sulla Tessera Sanitaria dell’assistito a cui la ricetta Ŕ intestata.
L’invio del Numero di Ricetta Elettronica mediante SMS sarÓ implementato entro breve tempo.
GiÓ da questa mattina, l’Assessorato alla SanitÓ e l’Azienda USL della Valle d’Aosta si sono attivate per consentire l’applicazione tempestiva della soluzione individuata, mediante l’aggiornamento degli applicativi software dei medici e fornendo le indicazioni operative del caso alle farmacie.
Le modalitÓ operative saranno attive da lunedý 23 marzo 2020.

0287
mg
Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta



Indietro