<< Precedente
 

Previsione pericolo valanghe per
venerdý 05/07/2021



PERICOLO VALANGHE  

Soprattutto nell'ovest della Regione nuova neve in alta quota e venti intensi, pericolo in deciso aumento.

Venerdý 05/07/2021
  

>2400-2500 m


>2300-2400 m

Bollettino redatto a partire da informazioni ridotte

Problemi valanghivi principali: neve ventata e neve fresca.
Fino a venerdý mattina sono previste intense precipitazioni soprattutto nella zona pi¨ occidentale della Valle. Gli accumuli pi¨ consistenti si avranno al di sopra dei 2400-2500 m, quota da dove i venti forti o molto forti occidentali potranno creare numerosi accumuli di neve ventata.áSi prevede una ripresa dell'attivitÓ valanghiva legata alla neve ventata e alla neve fresca, soprattutto lungo la dorsale di confine con la Francia, dove la neve sarÓ pi¨ abbondante.
Spostandosi verso SE i quantitativi di neve fresca calano, cosý come le dimensioni e il numero delle valanghe attese.

Valanghe spontanee
Principalmente nell'ovest: oltre i 2500 m possibili lastroni, in alcuni casi anche molto grandi ed in grado di raggiungere i fondovalle lungo i percorsi abituali. Possibili valanghe di superficie a debole coesione, soprattutto di medie dimensioni, sui pendii molto ripidi e dalle barre rocciose a tutte le esposizioni.

Valanghe provocate
Salendo di quota, soprattutto nelle zone occidentali della Valle, aumentano per dimensioni e diffusione i lastroni. Questi sono sensibili al passaggio del singolo sciatore giÓ sui pendii ripidi, a ridosso di creste, colli o cambi di pendenza sopra i 2500 m. E' anche possibile provocare colate di neve fresca umida/bagnata che pu˛ staccarsi da sotto gli sci alle quote pi¨ basse.


TENDENZA PERICOLO VALANGHE  Sabato 8:    Domenica 9:  

In calo nel mattino di sabato, poi in amento con l'arrivo del sole e con il rialzo delle temperature. Domenica costante.


CONDIZIONI GENERALI
aggiornate al 05/06/2021
  Nota bene: i pendii nei comprensori sciistici chiusi non sono gestiti e messi in sicurezza e quindi vanno considerati terreno potenzialmente valanghivo.

Neve fresca e recente
Nella notte tra mercoledý e giovedý una nevicata ha interessato soprattutto le zone occidentali, con 15-20 cm di neve oltre i 2200-2500 m. Al di sopra dei 2800-3000 m i quantitativi sono stati leggermente superiori. Spostandosi verso est i quantitativi di neve fresca sono stati decisamente meno.
Gli accumuli apprezzabili di neve fresca/recente si trovano perlopi¨ lungo la dorsale di confine nord-ovest, oltre i 2500-2700 m, dove attualmente si possono trovare 50-60 cm di neve a debole coesione, spesso giÓ rimaneggiata dai venti molto forti di ieri e oggi.

Innevamento
L'innevamento Ŕ disomogeneo e inferiore alle medie del periodo. E' scarso in media montagna e nei pendii sud, migliore nel nord-ovest della regione. Dossi e creste sono spesso erosi, mentre canali e conche hanno pi¨ neve.
Per lo scialpinismo a sud la neve Ŕ sufficientemente continua oltre 2200-2400 m, a nord oltre 1900-2100 m.

StabilitÓ del manto nevoso
Il manto nevoso Ŕ isotermico e presenta occasionalmente un'instabilitÓ superficiale tra la neve recente e la vecchia, inoltre Ŕ umidificato in tutto il suo spessore sotto i 2500-2700 m, anche se si sta lentamente asciugando grazie al calo termico. Vi sono lastroni di neve ventata instabili in alta quota, soprattutto a ridosso delle creste e nei canali.

Valanghe segnalate ultime 48h
Anche oggi scarsa visibilitÓ. Nessuna valanga segnalata.

SciabilitÓ
Neve a debole coesione asciutta in alta quota. Strati superficiali e centrali del manto bagnati fino a 2500 m circa.

Meteo in Valle

CONDIZIONI NIVO-METEO DEGLI ULTIMI 7 GIORNI  
Monte Bianco Gran San Bernardo Gran Paradiso Monte Rosa

SCALA EUROPEA DEL PERICOLO VALANGHE Aumento del pericolo valanghe nell'arco della giornata
 
5
MOLTO FORTE
 
4
FORTE
 
3
MARCATO
 
2
MODERATO
 
1
DEBOLE

PROBLEMI TIPICI VALANGHIVI   LOCALIZZAZIONI CRITICHE
NEVE FRESCA
NEVE VENTATA
STRATI DEBOLI
PERSISTENTI
NEVE BAGNATA
VALANGHE DI
SLITTAMENTO
IN NERO: ESPOSIZIONI E QUOTE PIU' CRITICHE
Bollettino neve e valanghe n░ 159 emesso il 05/06/2021 ore 00:00
Valido al di fuori delle piste controllate e gestite dai comprensori sciistici.
Per una corretta interpretazione del Bollettino consultare la specifica guida AINEVA