CONTRIBUTI REGIONALI PER GARANTIRE L'AGIBILITA' DEI RIFUGI ALPINI

 Scheda informativa URP
DescrizioneLa Regione, al fine di garantire la diffusione e la pratica delle attività legate alla frequentazione degli ambienti montani e alla percorrenza dei sentieri pedestri, concede dei contributi in conto capitale per le iniziative necessarie a garantire l'esigibilità dei rifugi alpini.
Link di accesso al servizio online
  Altre informazioni
Requisiti richiedentePossono beneficiare delle agevolazioni della l.r. 4/2004 i seguenti soggetti:
- i proprietari delle strutture interessate;
- coloro i quali realizzino l'iniziativa su immobili di proprietà o nella disponibilità di
terzi, purché al momento dell'erogazione dell'agevolazione abbiano acquisito la proprietà o il diritto di superficie della struttura e dei relativi impianti;
- i gestori delle strutture interessate, a ciò specificatamente autorizzati dai proprietari.
Documentazione da presentareI soggetti richiedenti la concessione dei contributi di cui alla l.r. 4/2004 sono tenuti a presentare le relative domande, a pena di decadenza, entro il 31 gennaio di ogni anno alla Struttura enti e professioni del turismo dell’Assessorato beni culturali, turismo, sport e commercio della Regione autonoma Valle d’Aosta, località Autoporto, 32 – 11020 Pollein;
Le domande devono essere redatte utilizzando l'apposito Modulo di domanda, scaricabile dal sito della Regione al seguente link: https://www.regione.vda.it/asstur/rifugi/default_i.asp
e devono essere corredate dalla documentazione di cui all'articolo 5, comma 2 della DGR 1534 del 30 novembre 2018.
Documenti presenti nel fascicolo
Normativa di riferimentol.r. 4/2004 “Interventi per lo sviluppo alpinistico ed escursionistico e disciplina della professione di gestore di rifugio alpino. Modificazioni alle leggi regionali 26 aprile 1993, n. 21, e 29 maggio 1996, n. 11.”;
DGR 1534 del 30/11/2018 “approvazione di disposizioni applicative e disciplina dei procedimenti di concessione dei contributi di cui al capo ii) della l.r. 4/2004 (interventi per lo sviluppo alpinistico ed escursionistico e disciplina della professione di gestore di rifugio alpino. modificazioni alle leggi regionali 26 aprile 1993, n. 21 e 29 maggio 1996, n. 11).
Termine presentazione della domanda31 gennaio di ogni anno
Tempo medio di erogazione del servizio (giorni solari)
Eventuale spesa previstale agevolazioni sono concesse nei seguenti limiti percentuali :
- per le spese di cui alla lettera a):
1) per le strutture poste sopra i 2.500 metri s.l.m, raggiungibili esclusivamente con mulattiere, sentieri, morene e ghiacciai, 70 per cento della spesa ritenuta ammissibile;
2) per le altre strutture, 40 per cento della spesa ritenuta ammissibile;
- per le spese di cui alla lettera d), 95 per cento della spesa ritenuta ammissibile;
- per le spese di cui alla lettera f), 40 per cento dell’importo delle medesime spese;
Modalità informatiche di pagamento del servizio
Tempi per evadere la richiesta (giorni solari)
Reclami e ricorsiPer informazioni si invita a visionare il seguente sito istituzionale della Regione Autonoma Valle d'Aosta https://www.regione.vda.it/asstur/rifugi/default_i.asp
NotePer informazioni si invita a visionare il seguente sito istituzionale della Regione Autonoma Valle d'Aosta
https://www.regione.vda.it/asstur/rifugi/default_i.asp
Allegati
 Dove Rivolgersi
AssessoratoAssessorato beni culturali, turismo, sport e commercio
DipartimentoDipartimento turismo, sport e commercio (91.)
StrutturaEnti e professioni del turismo (91.1.)
UfficioUfficio Enti E Professioni Del Turismo (91.1.10)
IndirizzoLoc. Autoporto 32 11020 Pollein Aosta -
Telefono0165/527722/527627
Fax0165/527710
E-Mailprof-tur@regione.vda.it
PECturismo@pec.regione.vda.it
Referente procedimentoRoberto Cattin - Maurina Letey
DirigenteChenal Nadia
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaFerrazzin Paolo
Orario di apertura al pubblico09.00/14.00