ONORIFICENZE - ORDINE CAVALLERESCO AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Pagina in corso di aggiornamento.

 Scheda informativa URP
DescrizioneL'Ufficio di Gabinetto della Presidenza della Regione cura l'istruttoria per il conferimento ai cittadini delle onorificenze che attestano pubblicamente le benemerenze acquisite per meriti personali.
L'onorificenza "Ordine cavalleresco al merito della Repubblica italiana" ha lo scopo di ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte ai fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.
L'Ordine è il primo degli ordini cavallereschi nazionali e comprende cinque classi: - Cavaliere
- Ufficiale
- Commendatore
- Grande Ufficiale
- Cavaliere di Gran Croce. Per premiare altissime benemerenze di uomini eminenti, italiani e stranieri, al Cavaliere di Gran Croce può essere conferita eccezionalmente la decorazione di "Gran Cordone".
Il Presidente della Repubblica è il Capo dell'Ordine cavalleresco al Merito della Repubblica Italiana.
Link di accesso al servizio online
  Altre informazioni
Requisiti richiedentePossono ottenere le onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, previa segnalazione ad opera di ciascun Ministero nel campo di attività di rispettiva competenza, tutti i cittadini italiani e stranieri che abbiano almeno 35 anni di età e che abbiano acquisito benemerenze verso la Nazione nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'economia e del disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.
Le onorificenze al Merito della Repubblica Italiana possono essere conferite solo a persone viventi.
Documentazione da presentare
Documenti presenti nel fascicolo
Normativa di riferimentoLegge 3 marzo 1951, n.178;
D.P.R. 13 maggio 1952, n. 458;
D.P.R. 31 ottobre 1952;
D.P.R. 30 marzo 2001, n. 173.
Termine presentazione della domandaLe segnalazioni individuali per il conferimento devono essere inviate, corredate degli atti istruttori giustificativi, da ciascun Ministero per le persone individuate come benemerite nel campo di attività di rispettiva competenza, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento del Cerimoniale di Stato, entro il mese di febbraio di ogni anno.
Tempo medio di erogazione del servizio (giorni solari)60
Eventuale spesa prevista
Modalità informatiche di pagamento del servizio
Tempi per evadere la richiesta (giorni solari)60
Reclami e ricorsi
NoteLe segnalazioni per onorificenza a stranieri o a cittadini residenti all'estero debbono essere trasmesse alla Presidenza del Consiglio per il tramite del Ministero degli Affari Esteri. Il Presidente del Consiglio dei Ministri trasmette al cancelliere dell'Ordine le segnalazioni cui intende dar corso e predispone le proposte da sottoporre alla approvazione del Presidente della Repubblica.

In ambito provinciale le segnalazioni vanno indirizzate alla Prefettura del luogo di residenza del cittadino che si intende segnalare. Per i cittadini residenti in Valle d'Aosta la segnalazione va indirizzata alla Presidenza della Regione.

Per approfondimenti visitare il sito della Presidenza della Repubblica e/o il sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri (vedi sezione collegamenti).
Allegati
 Dove Rivolgersi
AssessoratoPresidenza della regione
DipartimentoUfficio di gabinetto - capo gabinetto (01.)
Struttura
Ufficio
IndirizzoPiazza Deffeyes, 1 . 11100 Aosta
Telefono0165/273117 0165/273108 0165/273549
Fax0165/273512 0165/273303
E-Mailcl.bredy@regione.vda.it, o.come@regione.vda.it, p.savioz@regione.vda.it
PECgabinetto_presidenza@pec.regione.vda.it
Referente procedimentoBredy Claudio, Come' Ornella, Savioz Paola
DirigenteApostolo Luca
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaDi Nicuolo Paolo
Orario di apertura al pubblicodal lunedì al venerdì: 09.00/14.00