DANNI PROVOCATI DAGLI ANIMALI PREDATORI AL PATRIMONIO ZOOTECNICO. I...

 Scheda informativa URP
DescrizioneIndennizzo per i danni provocati dagli animali predatori al patrimonio zootecnico.
  Altre informazioni
Requisiti richiedentePropietari degli allevamenti di cui all'art. 3, comma 1, lettera a), della l.r. 17/2010, iscritti all'anagrafe nazionale del bestiame.
Documentazione da presentareDomanda di indennizzo e verbale di accertamento dei danni.
Documenti presenti nel fascicolo
Normativa di riferimentoLegge regionale 15 giugno 2010 n. 17.
Deliberazione della Giunta regionale n. 1068 del 2 agosto 2019.
Collegamentil.r. 17/2010, dgr 1068/2019
Termine presentazione della domandaEntro 10 giorni dal rilascio del verbale accertamento danno. Entro il 15 novembre dell'anno nel caso in cui il danno si sia verificato durante il periodo di monticazione
Tempo medio di erogazione del servizio (giorni solari)30
Eventuale spesa previstanessuna
Tempi per evadere la richiesta (giorni solari)60
Reclami e ricorsiAl TAR entro 60 gg;
NoteL'indennizzo è attribuito in regime di "de minimis"agricolo, ai sensi del regolamento CE 1408/2013.
Allegati
 Dove Rivolgersi
AssessoratoAssessorato ambiente, risorse naturali e corpo forestale
DipartimentoDipartimento risorse naturali e corpo forestale (24.)
StrutturaFlora e fauna (24.2.)
UfficioUfficio Per La Fauna Selvatica E Ittica (24.2.11)
Indirizzoloc.Amérique, n. 127/A 11020 QUART
Telefono0165/776464
Fax0165/776402
E-Mailc.chioso@regione.vda.it
PECrisorse_naturali@pec.regione.vda.it
Referente procedimentoDott. Christian CHIOSO
DirigenteDott. Paolo OREILLER
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaVertui Flavio
Orario di apertura al pubblicoMartedì 9,00 - 12.30. Gli altri giorni previo appuntamento