PROGETTI DI INCLUSIONE ATTIVA

 Scheda informativa URP
DescrizioneI Progetti di Inclusione Attiva (PIA) sono uno strumento transitorio per sostenere l’inserimento lavorativo e il riavvicinamento al mercato del lavoro ordinario delle persone gravemente a rischio di esclusione sociale e lavorativa attraverso progetti regionali promossi dalle Unités des Communes della Valle d’Aosta e il Comune di Aosta.
I progetti PIA, ad alta intensità di lavoro, devono avere ad oggetto opere e servizi di utilità sociale che riguardino iniziative temporanee.Nel corso del 2022 potranno essere presentati Progetti di Inclusione Attiva sperimentali finalizzati al coinvolgimento di fasce di utenza tradizionalmente escluse da attività fisiche ad alta intensità lavorativa.
Link di accesso al servizio online
  Altre informazioni
Requisiti richiedenteDestinatari e titolari delle iniziative sono le Unités des Communes della Valle d’Aosta che devono presentare un progetto completo di attività e modalità di presa in carico delle persone inserite, costi a carico dell'Ente locale e chiesti a rimborso all'Amministrazione regionale.
I suddetti progetti devono essere gestiti in partenariato tra Unité des Communes titolare, una cooperativa sociale di tipo B o C (iscritta all'albo regionale delle cooperative sociali) che attua il progetto, e uno o più partner di progetto (tra i servizi socio-sanitari territoriali, il Ser.D. dell’Azienda USL della Valle d’Aosta o la Casa Circondariale di Aosta) che partecipa alle attività di sostegno e presa in carico delle persone.
Documentazione da presentareLa domanda va redatta su apposito modulo predisposto, unitamente al progetto di dettaglio che deve:
- essere ad alta intensità di lavoro,
- avere ad oggetto opere e servizi di utilità sociale che riguardino iniziative temporanee rientranti, di norma, nei settori dell'abbellimento e manutenzione dell’ambiente urbano e rurale o della cura, valorizzazione e promozione dei beni culturali, ambientali ed artistici.
Il progetto, deve inoltre:
- avere durata compresa tra 6 e 18 mesi non prorogabili;
- prevedere l’organizzazione del lavoro sulla base di squadre composte da operai e caposquadra, salvo nel caso di PIA sperimentali che potranno essere presentati nel corso del 2022;
- prevedere per ogni lavoratore inserito un Progetto di Integrazione Lavorativa sottoscritto da tutor, lavoratore e servizi invianti;
- prevedere una chiara e significativa ricaduta occupazionale.
Documenti presenti nel fascicolo
Normativa di riferimentoPiano triennale degli interventi di politica del lavoro 2021/2023, approvato con deliberazione del Consiglio regionale n. 662/XVI del 9 giugno 2021.
Criteri e modalità di attuazione dei Progetti di Inclusione Attiva approvati con deliberazione della Giunta regionale n. 1181 del 20/07/2022.
CollegamentiSito Regionale canale lavoro
Termine presentazione della domandaGli Enti Locali hanno, in genere, tempo fino a 31 marzo per presentare i progetti: il termine ultimo è deciso, di anno in anno, in accordo con il CPEL. I Progetti di Inclusione Attiva sperimentali devono essere presentati entro il 31 ottobre 2022.
La modulistica per la presentazione della domanda ed il format del Progetto di Inclusione attiva sono reperibili al link: https://lavoro.regione.vda.it/enti-pubblici-e-privati/progetti-di-inclusione-attiva-pia
Tempo medio di erogazione del servizio (giorni solari)60
Eventuale spesa previstanessuna
Modalità informatiche di pagamento del servizio
Tempi per evadere la richiesta (giorni solari)60
Reclami e ricorsi
NoteIl Modulo di richiesta ammissione ed il Format progetto PIA da presentare alla struttura competente sono disponibili nel sito sopra indicato
Allegati
 Dove Rivolgersi
AssessoratoAssessorato sviluppo economico, formazione e lavoro
DipartimentoDipartimento politiche del lavoro e della formazione (34.)
StrutturaPolitiche per l'inclusione lavorativa (34.5.)
UfficioUfficio Collocamento Mirato (34.5.10)
Indirizzo11100 Aosta - Piazza della Repubblica, 15
Telefono0165/274722
Fax0165 274574
E-Maildirittoallavoro@regione.vda.it
PECpolitiche_lavoro@pec.regione.vda.it
Referente procedimentoAlessandro Coquillard
DirigenteAnna Maria POPPA Telefono: 0165/274571 - @:a.poppa@regione.vda.it
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaCarla Stefania RICCARDI - tel:0165/274976 - politiche_lavoro@regione.vda.it. Inoltrare richiesta di intervento sostitutivo.
Orario di apertura al pubblicoSu appuntamento.