COMPETIZIONI SPORTIVE SU STRADE ED AREE PUBBLICHE

 Scheda informativa URP
DescrizioneIl Prefetto (in Valle d’Aosta il Presidente della Regione) dispone la sospensione temporanea della circolazione in occasione di competizioni sportive (gare podistiche, automobilistiche, ciclistiche, con animali o con veicoli a trazione animale, ecc), su strade statali e provinciali, su richiesta dell'Ente che rilascia l'autorizzazione all'effettuazione della gara.
Per competizioni sportive su strada s'intendono le manifestazioni a carattere agonistico che comportano lo svolgimento di una gara intesa come la competizione tra due o più concorrenti o squadre impegnate a superarsi vicendevolmente ed in cui è prevista una classifica finale che ha luogo (previo apposita autorizzazione) nella sede stradale.
Si ricorda che - ai sensi dell’art. 9 del N.C.d.S., approvato con D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285, come modificato dall'art. 2 del D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9 - la competenza al rilascio dell'autorizzazione per lo svolgimento delle competizioni sportive su strada ricade in capo a
Comune: per competizione ricadente in un unico comune (la richiesta di autorizzazione va trasmessa al comune competente).
Provincia: se la competizione interessa 2 o più comuni della stessa provincia (la richiesta di autorizzazione va trasmessa alla Provincia di competenza). In Valle d'Aosta non esiste il livello provinciale e le relative funzioni sono attribuite alla Regione.
Regione: per competizione ricadente in 2 o più comuni di diverse province, la richiesta di autorizzazione va trasmessa alla Regione. In Valle d'Aosta, la Regione è competente in tutti i casi in cui la competizione interessi il territorio di più comuni, in quanto, come detto, non esiste la Provincia.
Link di accesso al servizio online
  Altre informazioni
Requisiti richiedenteEnte, società sportiva.
Documentazione da presentareIstanza in bollo (salvo esenzioni previste per legge)
Planimetria del percorso di gara, tabella di marcia, estratto di polizza assicurativa, marca da bollo (€ 16,00)
da presentare alla Presidenza della Regione-Ufficio di Gabinetto, Piazza Deffeyes, 1 - 11100 Aosta
Documenti presenti nel fascicolo
Normativa di riferimentoArt. 9 del N.C.d.S., approvato con D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285.
Termine presentazione della domandaAlmeno trenta giorni prima della manifestazione.
Tempo medio di erogazione del servizio (giorni solari)30
Eventuale spesa prevista
Modalità informatiche di pagamento del servizio
Tempi per evadere la richiesta (giorni solari)30
Reclami e ricorsi
NoteIn relazione a quanto sopra indicato, si rileva che l'Ufficio di Gabinetto della Presidenza della Regione, per le competizioni di competenza regionale che possono interessare strade statali, regionali o comunali, cura sia la parte autorizzativa della competizione che quella relativa alla disciplina del traffico.
Ne deriva che l'istruttoria è unica. Gli enti organizzatori di manifestazioni di competenza regionale dovranno, pertanto, presentare – entro il termine indicato - un'unica istanza diretta ad ottenere l'autorizzazione di cui all'art. 9 del C.d.S nonché l'eventuale richiesta di sospensione della circolazione.
Il decreto emesso dal Presidente della Regione, nella sua doppia veste di organo regionale e prefettizio, è pertanto unico e comprende sia l'autorizzazione allo svolgimento alla manifestazione, sia la disciplina del traffico. Per le strade comunali rimane salva la possibilità per l'autorità sindacale di disciplinare nel dettaglio le limitazioni al traffico con propria ordinanza.
Tempi per evadere la richiesta: 30 giorni
Tempi per evadere la richiesta: 30 giorni
Allegati
 Dove Rivolgersi
AssessoratoPresidenza della regione
DipartimentoUfficio di gabinetto - capo gabinetto (01.)
Struttura
Ufficio
IndirizzoPiazza Deffeyes, 1 - 11100 Aosta
Telefono0165/273117 0165/273549
Fax0165/273512
E-Mailcl.bredy@regione.vda.it, p.savioz@regione.vda.it
PECgabinetto_presidenza@pec.regione.vda.it
Referente procedimentoSavioz Paola, Bredy Claudio, Ronzani Ester
DirigenteApostolo Luca
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaDi Nicuolo Paolo
Orario di apertura al pubblicoDal lunedì al venerdì: 09.00 – 14.00