PROGRAMMA INVESTIMENTI PER LA CRESCITA E L’OCCUPAZIONE 2014/20 (FESR)

Pagina in corso di aggiornamento.

 Scheda informativa URP
DescrizioneIl Programma "Investimenti per la crescita e l'occupazione 2014/20 (FESR)”, approvato dalla Commissione europea il 12 febbraio 2015 con decisione C(2015) 907, è sostenuto finanziariamente dalla Regione (15%), dal Fondo di rotazione statale (35%) e dal Fondo europeo di sviluppo regionale – FESR (50%), fondo che “contribuisce a rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale, eliminando le principali disparità regionali dell’Unione, tramite lo sviluppo sostenibile e l’adeguamento strutturale delle economie regionali”.
Il regolamento specifico del FESR - reg. (UE) n. 1301/2013 - prevede che i programmi regionali per il periodo 2014/20 concentrino l’80% degli interventi sui seguenti ambiti tematici:
• Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione (Obiettivo tematico 1);
• Migliorare l'accesso alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, il loro utilizzo e la loro qualità (Obiettivo tematico 2);
• Promuovere la competitività delle piccole e medie imprese (Obiettivo tematico 3);
• Sostenere la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori (Obiettivo tematico 4).
Tenuto conto degli indirizzi definiti dalla Strategia regionale VdA 2020 e delle proposte del partenariato istituzionale, socio-economico e ambientale, il Programma "Investimenti per la crescita e l'occupazione 2014/20 (FESR)” dedica le restanti risorse ad interventi finalizzati a “Tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse” (Obiettivo tematico 6).
In coerenza con quanto richiesto a livello europeo e statale, il Programma contiene azioni circostanziate e di immediata “cantierabilità”; sono, pertanto, in corso tavoli di lavoro congiunto tra Autorità di gestione, Strutture regionali competenti per materia e partenariato socio-economico per definire puntualmente gli interventi.
In particolare, il Programma in oggetto prevede, per il periodo 2014/20, di perseguire i seguenti obiettivi:
• incrementare l’attività di innovazione delle imprese;
• completare l’infrastruttura che permetterà la copertura totale del territorio regionale con la connettività in banda larga e ultra larga;
• costruire un data center unico per gli enti pubblici;
• sostenere la nascita e il consolidamento delle micro, piccole e medie imprese, anche a carattere innovativo;
• ridurre i consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche;
• aumentare la mobilità sostenibile nelle aree urbane e peri-urbane;
• migliorare la competitività e la capacità di attrazione delle destinazioni turistiche, attraverso la valorizzazione sistemica ed integrata di risorse e competenze territoriali. ORGANISMI DI GESTIONE DEL PROGRAMMA, COMPOSIZIONE E FUNZIONI
Comitato di sorveglianza: E’ costituito dai rappresentanti delle amministrazioni che cofinanziano il Programma, dai responsabili dell’attuazione degli interventi oltre che dei rappresentanti delle parti economiche e sociali. Ha la funzione di accertare l’efficacia e la qualità dell’attuazione del Programma.
Autorità di gestione: Regione autonoma Valle d’Aosta – Programmi per lo sviluppo regionale. E’ responsabile della gestione e attuazione del Programma.
Autorità di certificazione: Area – Agenzia regionale per le erogazioni in agricoltura Valle d’Aosta. E’ responsabile della certificazione corretta delle spese erogate per l’attuazione del Programma.
Autorità di audit: Regione autonoma Valle d’Aosta – Dipartimento bilancio, finanze e patrimonio. E’ responsabile della verifica dell’efficace funzionamento del sistema di gestione e controllo del Programma.
Autorità ambientale: Regione autonoma Valle d’Aosta – Dipartimento ambiente. Garantisce l’integrazione ambientale e rafforza l’orientamento allo sviluppo sostenibile in tutte le fasi di predisposizione, attuazione e sorveglianza del Programma.
Link di accesso al servizio online
  Altre informazioni
Requisiti richiedentePossono beneficiare dei finanziamenti previsti dal Programma tutti i soggetti pubblici o privati con personalità giuridica. Le categorie dei beneficiari sono chiaramente individuate per ciascuna attività.
Documentazione da presentareNel caso di operazioni realizzate mediante apposite procedure di selezione, la documentazione e le modalità di presentazione sono indicate all’interno dei bandi.
Documenti presenti nel fascicolo
Normativa di riferimentoRegolamenti (UE) nn. 1303/2013, 1301/2013 e successive modificazioni.
Decisione della Commissione europea C (2015) 907 del 12 febbraio 2015 di approvazione del Programma e s.m.i.
CollegamentiProgramma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR)
Termine presentazione della domandaLe domande possono essere presentate in occasione dell’apertura dei bandi, approvati dagli organismi di gestione del Programma, con una cadenza di norma annuale e pubblicati sul sito regionale nella sezione Europa.
Tempo medio di erogazione del servizio (giorni solari)
Eventuale spesa prevista
Modalità informatiche di pagamento del servizio
Tempi per evadere la richiesta (giorni solari)
Reclami e ricorsiPer segnalare eventuali reclami è possibile rivolgersi ai referenti del Programma presso la Struttura Programmi per lo sviluppo regionale. Gli eventuali ricorsi potranno essere proposti verso la Regione autonoma Valle d'Aosta.
NoteTempi per evadere la richiesta: I tempi sono indicati all’interno degli avvisi o delle schede Azione/Progetto.
Tempo medio di erogazione del servizio: I tempi sono indicati all’interno degli avvisi o delle schede Azione/Progetto.
Allegati
 Dove Rivolgersi
AssessoratoAssessorato istruzione, universita', politiche giovanili, affari europei e partecipate
DipartimentoDipartimento politiche strutturali e affari europei (53.)
StrutturaProgrammi per lo sviluppo regionale (53.3.)
UfficioUfficio Autorita' Di Gestione Fesr E Fsc (53.3.10)
IndirizzoRegione Borgnalle, 12 - 11100 Aosta
Telefono0165 527826
Fax0
E-Mailadg.fesr@regione.vda.it
PECaffari_europei@pec.regione.vda.it
Referente procedimento
DirigenteFrancesca Barucco
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaPetterle Nadia
Orario di apertura al pubblicoda lunedì a venerdì 09.00 - 14.00