PROFESSIONE DI GESTORE DI RIFUGIO ALPINO

 Scheda informativa URP
DescrizioneIl gestore di rifugio alpino assicura, per professione, l’esercizio e la custodia dei rifugi alpini, strutture ricettive ubicate in luoghi favorevoli ad ascensioni ed escursioni, idonee ad offrire ospitalità e ristoro ad alpinisti ed escursionisti in zone isolate di montagna raggiungibili attraverso mulattiere, sentieri, ghiacciai, morene o anche con strade non aperte al pubblico transito veicolare o mediante impianti a fune.
Link di accesso al servizio online
  Altre informazioni
Requisiti richiedentePer l’ammissione ai corsi di abilitazione è necessario possedere i seguenti requisiti:
- maggiore età;
- cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione europea oppure cittadinanza di Stati non appartenenti all’Unione europea, se soggetto regolarmente soggiornante nel territorio italiano;
- assolvimento dell’obbligo scolastico.
Documentazione da presentareLa documentazione da allegare alla domanda di partecipazione ai corsi di abilitazione è elencata nel bando del corso pubblicato sul sito regionale nel canale tematico “Turismo” oltre che sul Bollettino ufficiale della Regione.
Documenti presenti nel fascicolo
Normativa di riferimentoLegge regionale 20 aprile 2004, n. 4 Interventi per lo sviluppo alpinistico ed escursionistico e disciplina della professione di gestore di rifugio alpino.
Collegamentil.r. 4/2004
Termine presentazione della domandaIl termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione ai corsi di formazione viene fissato nel bando del corso.
Tempo medio di erogazione del servizio (giorni solari)
Eventuale spesa previstaLa Giunta regionale con propria deliberazione, determina la quota di iscrizione ai corsi di formazione e agli esami da corrispondere a titolo di concorso alle spese di istruttoria e di organizzazione.
Modalità informatiche di pagamento del servizio
Tempi per evadere la richiesta (giorni solari)
Reclami e ricorsi
NoteAi fini della frequenza ai corsi di abilitazione, è ammesso il riconoscimento dei crediti formativi (art. 19 l.r. 31/3/2003, n. 7).
L’ammissione agli esami finali è subordinata alla frequenza di almeno l’80 per cento delle ore di lezione dei corsi di formazione. Ai candidati risultati idonei ai suddetti esami viene rilasciato un attestato di abilitazione all’esercizio della professione valido ai fini dell’iscrizione nell’elenco regionale professionale dei gestori di rifugio alpino. Gli interessati, per esercitare la professione, devono presentare apposita istanza all’Assessorato turismo, sport, commercio e trasporti ai fini dell’iscrizione nel suddetto elenco.
Per comunicazioni concernenti l’avvio dei corsi di formazione consultare il sito internet:
http://www.regione.vda.it/asstur/professioni_del_turismo/corsiabilitazione/default_i.aspx
Allegati
 Dove Rivolgersi
AssessoratoAssessorato beni culturali, turismo, sport e commercio
DipartimentoDipartimento turismo, sport e commercio (91.)
StrutturaEnti e professioni del turismo (91.1.)
Ufficio
IndirizzoLoc. Autoporto, 32 - 11020 POLLEIN AO
Telefono0165/527708 527626 527627
Fax0165/527710
E-Mailturismo@regione.vda.it
PECturismo@pec.regione.vda.it
Referente procedimentoAdriana Montisci, Anna Maria Mantegari Maurina Letey
DirigenteAlma NEGRI
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaPaolo FERRAZZIN
Orario di apertura al pubblicoh 09.00 - h 14.00 (orario continuato)