SCARICHI ACQUE REFLUE

Pagina in corso di aggiornamento.

 Scheda informativa URP
DescrizioneI privati cittadini e gli Enti pubblici che intendono scaricare acque reflue in acque superficiali o nel suolo, di origine domestica, o urbana devono essere in possesso di apposita autorizzazione rilasciata dalla Regione. (le autorizzazioni di scarichi originati da imprese sono di competenza del SUEL)
Link di accesso al servizio online
  Altre informazioni
Requisiti richiedenteI privati cittadini e gli Enti pubblici che sono titolari di uno scarico di acque reflue sul territorio regionale, indipendentemente dalla residenza anagrafica o dalla sede legale.
Documentazione da presentareRichiesta in marca da bollo (16,00 euro) oltre ai documenti indicati nel modello di domanda
Documenti presenti nel fascicolo
Normativa di riferimentodecreto legislativo n. 152/2006 - parte III
legge regionale 59/1982
CollegamentiL.R. 59/1982, Modulistica per la richiesta di autorizzazione
Termine presentazione della domandaLa richiesta di autorizzazione per gli scarichi nuovi deve essere preventiva all'attivazione dello scarico. Per gli scarichi di origine domestica è opportuno che l'autorizzazione venga richiesta prima della domanda di agibilità o di licenza edilizia.
Tempo medio di erogazione del servizio (giorni solari)90
Eventuale spesa prevista
Modalità informatiche di pagamento del servizio
Tempi per evadere la richiesta (giorni solari)90
Reclami e ricorsiT.A.R. Valle d'Aosta - Via Cesare Battisti, 1 - 11100 Aosta Tel: 0165-31356 Fax: 0165-32093
Note
Allegati
 Dove Rivolgersi
AssessoratoAssessorato ambiente, trasporti e mobilita' e sostenibile
DipartimentoDipartimento ambiente (81.)
StrutturaTutela qualita' delle acque (81.01)
Ufficio
IndirizzoLoc. Le Grand-Chemin - Rue Grand Chemin 46 - 11020 Saint-Christophe (AO)
Telefono0165 272113/2109
Fax0165 272120
E-Mailtut-qaa@regione.vda.it
PECterritorio_ambiente@pec.regione.vda.it
Referente procedimentoIl Dirigente della S.O. tutela qualità delle acque
DirigenteIl Dirigente della S.O. tutela qualità delle acque
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaIl Coordinatore del Dipartimento ambiente
Orario di apertura al pubblico09.00-14.00