ASSICURAZIONE PER INFORTUNI SUBITI DAL PERSONALE VOLONTARIO DEL COR...

 Scheda informativa URP
DescrizioneL’Amministrazione regionale ha stipulato con la Compagnia Reale Mutua Assicurazioni, per il periodo 31.07.2021-31.07.2025, una polizza assicurativa a copertura degli infortuni che possano subire il personale volontario del Corpo valdostano dei vigili del fuoco nello svolgimento delle attività previste ai sensi della legge regionale 10 novembre 2009, n. 37 e s.m. ed i.
La copertura assicurativa comprende, inoltre, il rischio in itinere, cioè gli infortuni occorsi al personale volontario durante il tempo necessario al tragitto dall’abitazione alla sede di servizio e/o sede operativa di intervento e viceversa.
La polizza assicurativa da diritto alle seguenti prestazioni:
- indennizzo in caso d’invalidità permanente: capitale assicurato euro 300.000,00;
- indennizzo in caso di morte: capitale assicurato euro 180.000,00;
- rimborso spese mediche: limite di spesa fino ad un massimo di euro 15.000,00 pro-capite e per anno assicurativo, al netto della franchigia fissa di euro 50,00;
- inabilità temporanea da infortunio: euro 50,00 giornalieri (con franchigia).
Il personale volontario, in caso d’infortunio indennizzabile a termini di polizza, è tenuto a darne immediata comunicazione al Comando del Corpo valdostano dei vigili del fuoco, attenendosi alle modalità di denuncia previste presso i distaccamenti locali di appartenenza.
Link di accesso al servizio online
  Altre informazioni
Requisiti richiedenteLe prestazioni fornite dalla polizza sono rivolte al personale volontario del Corpo valdostano dei vigili del fuoco.
Documentazione da presentareL’infortunato ai fini dell’apertura della pratica assicurativa, nel rispetto della normativa sulla Privacy (d.lgs. 196/2003 e s.m.), è tenuto a rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali. Tale autorizzazione avviene attraverso la sottoscrizione dell’apposito modulo scaricabile nella presente scheda nella sezione Allegati.
In seguito l’infortunato, sino al completamento delle cure mediche, è tenuto a conservare tutti i documenti giustificativi delle spese sostenute e la certificazione medica inerente all’infortunio.
Alla conclusione delle cure mediche, l’infortunato dovrà obbligatoriamente inviare alla Compagnia di assicurazione, la seguente documentazione:
- referti e certificati medici inerenti all’infortunio subito;
- originali dei ticket, fatture e ricevute fiscali, debitamente quietanzati, delle spese sanitarie sostenute, allegando le relative prescrizioni mediche.
La Compagnia di assicurazione, dopo aver ricevuto la necessaria documentazione e aver accertato che l’infortunio risulti in garanzia, provvederà a liquidare l’indennità dovuta.
Documenti presenti nel fascicolo
Normativa di riferimentoArtt. 39 e 88 della legge regionale 37/2009 e s.m. ed i.
Termine presentazione della domandaIl termine di presentazione della domanda è fissato in base a quanto disposto dal Codice Civile in materia di prescrizione.
Tempo medio di erogazione del servizio (giorni solari)0
Eventuale spesa previstaLa pratica non ha alcun costo.
Modalità informatiche di pagamento del servizio
Tempi per evadere la richiesta (giorni solari)30
Reclami e ricorsi
NoteSi precisa che il diritto al risarcimento del danno, dopo due anni dalla data del sinistro, cade in prescrizione, come previsto dall’art. 2952 del codice civile. Pertanto, trascorsi due anni dal momento dell'infortunio, se non saranno prodotti documenti o ricevute, la Compagnia provvederà alla chiusura della pratica senza seguito e non si avrà più diritto ad alcun rimborso.
L’infortunato, nel caso in cui dovesse proseguire le cure mediche oltre i due anni dalla data del sinistro, al fine di non perdere il diritto alle prestazioni previste dalla polizza, dovrà inviare alla Compagnia di assicurazione una comunicazione con raccomandata AR, che indichi l’intenzione d’interrompere la prescrizione.
Si fa presente, inoltre, che per ogni eventuale richiesta di chiarimenti e/o informazioni in merito alla pratica assicurativa è possibile contattare l’Ufficio assicurazioni della Regione i cui recapiti sono riportati, di seguito, all’interno della presente scheda.
Allegati
 Dove Rivolgersi
AssessoratoPresidenza della regione
DipartimentoDipartimento legislativo e aiuti di stato (13.)
Struttura
UfficioUfficio Assicurazioni (13.0.11.)
Indirizzo11100 Aosta - Piazza Deffeyes, 1
Telefono0165/273531 0165/273781
Fax0165/273418
E-Mailu-assicurazioni@regione.vda.it
PEClegislativo_legale@pec.regione.vda.it Le richieste inviate a tale indirizzo devono essere trasmesse esclusivamente da casella PEC ed i documenti inviati devono essere in formati elettronici non modificabili.
Referente procedimento
DirigenteQuattrocchio Roberta
Titolare potere sostitutivo in caso di inerziaQuattrocchio Roberta
Orario di apertura al pubblicoDal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 14.00. (N.B.: nel corso dell’emergenza sanitaria epidemiologica da COVID-19, l’accesso alle strutture dell’Amministrazione regionale, da parte degli utenti esterni, è consentito previo appuntamento e garantendo il rispetto delle misure igienico-sanitarie disposte dalle Autorità sanitarie)