Elenco Ditte e Calcolo Indennità


Nell'ambito di una corretta procedura espropriativa assume una rilevanza fondamentale la progettazione del piano espropriativo, attraverso la redazione del piano particellare e del piano finanziario.

A tal fine l'art. 12 della legge regionale n.11/2004 elenca con precisione i dati da inserire nella redazione del piano particellare e richiede, nel contempo, una relazione giustificativa dei criteri estimativi adottati e la stima analitica per ciascun bene da espropriare.

Al fine di agevolare un'applicazione uniforme sul territorio regionale delle previsioni relative alla progettazione di un piano espropriativo il Servizio espropriazioni ed usi civici ha predisposto un tabulato contenente tutti gli elementi richiesti, ad uso dei liberi professionisti incaricati.

Parallelamente sono riportati i prospetti dei valori agricoli medi dei terreni, determinati annualmente dalla Commissione regionale per le espropriazioni per le sette regioni agrarie, che devono essere presi come base per l'offerta dell'indennità provvisoria ai proprietari di aree non edificabili.


Scarica le tabelle per il calcolo delle indennità:


Tabelle_Calcolo_Indenn_2017.zip
(541 Kb)