• Homepage
  • PresseVDA
  • 08/23/2019 - 13:11 - Dall’Assessorato delle Politiche del lavoro tre provvedimenti per dare opportunità a chi è in cerca di occupazione

08/23/2019 - 13:11 - Dall’Assessorato delle Politiche del lavoro tre provvedimenti per dare opportunità a chi è in cerca di occupazione

Indietro



L’Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti Luigi Bertschy comunica che, nella seduta di oggi, venerdì 23 agosto, della Giunta regionale sono state adottate tre deliberazioni di rilievo nell’ambito delle attività del Dipartimento politiche del lavoro e della formazione.

In primis è stata approvata la deliberazione relativa all’evento “JOB TRAINING DAYS 2019 – BATIS TON AVENIR/COSTRUISCI IL TUO FUTURO” che si svolgerà nelle giornate dal 7 al 9 ottobre, presso la sede dell’Istituzione scolastica liceale, tecnica e professionale di Verrès, che in passato ha ospitato il cotonificio Brambilla, dedicato al mondo del lavoro e della formazione, sarà così articolato:
· nel pomeriggio del 7 ottobre avranno luogo gli incontri domanda-offerta di lavoro del settore turistico alberghiero, in collaborazione con ADAVA

· la giornata dell’8 ottobre sarà dedicata in parte ad attività didattiche sul tema della sicurezza sui luoghi di lavoro, in collaborazione con gli altri partners istituzionali, e ad attività laboratoriali per disoccupati (come redigere un curriculum vitae, come presentarsi ad un colloquio di lavoro); nel pomeriggio, gli enti di formazione condurranno attività pratiche dimostrative sui corsi organizzati e le agenzie per il lavoro presenteranno le rispettive offerte di lavoro. Saranno presenti partners istituzionali per la presentazione degli stage di mobilità all’estero e percorsi di istruzione tecnica superiore (ITS), oltre che testimonials del mondo produttivo e delle associazioni di categoria. Al fine di favorire la partecipazione dei giovani, a cui la giornata è particolarmente dedicata, è prevista la presenza di un influencer, che, oltre a promuovere l’evento sui canali social, realizzerà una diretta video.

· Il pomeriggio del 9 ottobre sarà, invece, dedicato al mondo delle imprese, ma anche ai lavoratori, con la presenza del Presidente nazionale di Confindustria Vincenzo Boccia e del Presidente della piccola e media industria, Carlo Robiglio, che saranno protagonisti di uno speech sui temi di attualità per il futuro della nostra economia. L’appuntamento è stato organizzato con la collaborazione di Confindustria VdA.

Nel mese di settembre verrà organizzata una conferenza stampa per la presentazione dettagliata dell’evento.
In secondo luogo è stato approvato l’Avviso pubblico per il finanziamento di iniziative formative finalizzate all’occupabilità e promosse dagli organismi di formazione accreditati (19AH), iniziativa finanziata nell’ambito del Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo 2014/20 Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione che prevede uno stanziamento del valore di 2milioni 808 mila euro.

L’avviso è indirizzato agli organismi di formazione accreditati e ai soggetti che presentino istanza di accreditamento entro la data di scadenza di ciascuna finestra e intende finanziare, a favore delle persone adulte disoccupate, un’offerta formativa capace di rispondere al fabbisogno di competenze, conoscenze e abilità necessarie per la ricerca attiva del lavoro e per l’inserimento/reinserimento lavorativo degli individui nei contesti e nelle organizzazioni di lavoro.

La presentazione dei progetti potrà avvenire nell’ambito di 3 successive finestre:

1) dal giorno successivo alla data di pubblicazione dell’Avviso sul sito internet della Regione Autonoma Valle d’Aosta alle ore 12:00 del 15 ottobre 2019.

2) dal 9 aprile 2020 alle ore 12:00 dell’8 giugno 2020.

3) dal 14 agosto 2020 alle ore 12:00 del 14 ottobre 2020.

A chiusura di ciascuna finestra l’Amministrazione regionale procederà alla valutazione delle proposte progettuali pervenute e all’assegnazione dei finanziamenti.

L’avviso completo e i relativi allegati saranno scaricabile dal sito regionale www.regione.vda.it/lavoro.
Per informazioni è possibile contattare la Struttura Politiche della formazione dell’occupazione e dell’inclusione sociale all’indirizzo formazionefse@regione.vda.it
Infine sono state modificate le disposizioni operative che regolano la corresponsione dell’indennità di frequenza a favore di disoccupati e inoccupati per la partecipazione a percorsi di formazione e riqualificazione professionale.
L’esigenza, nata nel corso dei lavori del Tavolo tecnico tra Dipartimento politiche del lavoro e della formazione e soggetti accreditati alla formazione e ai servizi per il lavoro, è quella di favorire la partecipazione più ampia possibile dei soggetti in cerca di occupazione ai percorsi formativi, senza penalizzare coloro che, durante il percorso, possono svolgere lavori saltuari o percepire ammortizzatori sociali.

Oggi con soddisfazione ho portato all’approvazione della Giunta regionale 3 interessanti iniziative per le persone che sono in cerca di occupazione o che intendono riqualificarsi. La formazione, il confronto e la sinergia con le imprese del territorio sono gli atout sui quali stiamo costruendo l’operato dell’Assessorato per quanto attiene alle politiche del lavoro. Ancora una volta il Fondo sociale europeo ci permette di realizzare azioni che hanno ricadute significative sul nostro territorio- dichiara l’Assessore Luigi Bertschy – e siamo riusciti a cogliere queste opportunità.

In ottobre saranno attivati i Job training Days che permetteranno di dedicare tre giornate al lavoro e alla formazione. Avremo la partecipazione di personalità importanti che parleranno di questi temi e che permetteranno ai giovani e a tutte le persone in cerca di occupazione di confrontarsi e conoscere le opportunità che il nostro territorio offre loro.
La deliberazione in materia di indennità di frequenza – conclude l’Assessore Bertschy - favorisce fortemente la partecipazione ai processi formativi da parte di tutte le persone che sono in stato di disoccupazione. Credo che questo atto sia, in concreto, la declinazione della volontà politica di questo Governo che, per far fronte all’emergenza lavoro e occupazione, ha fatto la scelta di istituire un tavolo tecnico, con il compito di analizzare i problemi esistenti e dalle risultanze di questa analisi strutturare interventi e azioni adeguate.

0929
sb


Fonte: Assessorato degli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti – Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste



Indietro