• Homepage
  • PresseVDA
  • 02/17/2017 - 14:12 - I principali provvedimenti della Giunta regionale

02/17/2017 - 14:12 - I principali provvedimenti della Giunta regionale

Indietro


PRESIDENZA DELLA REGIONE
La Giunta regionale ha nominato Antonella Lucchese in qualità di revisore dei conti della Fondazione sistema Ollignan onlus, per un triennio.
È stato approvato il progetto Efficientamento energetico edifici pubblici – Sala consiliare del Palazzo regionale nell’ambito del Programma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 - FESR, e il relativo finanziamento per 370 mila euro.
AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI
La Giunta regionale ha inoltre approvato i progetti integrati Efficientamento energetico edifici pubblici – finanziati nell’ambito del Programma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 – FESR – per le Stazioni forestali di Aosta, Arvier e Gaby per un importo complessivo di 173 mila 301 euro.
L’Esecutivo ha quindi deliberato a favore dell’AREV - Association Régionale Eleveurs Valdôtains - un contributo di 750 mila euro per la tenuta dei libri genealogici e dei registri anagrafici degli animali e per i relativi controlli funzionali, ai sensi della legge regionale 3 agosto 2016, n. 17.
È stato approvato il piano degli interventi nel settore della forestazione del Dipartimento agricoltura, risorse naturali e corpo forestale per l’anno 2017 che si articola in due tipologie di attuazione: mediante attività in amministrazione diretta con personale idraulico-forestale a tempo indeterminato e con l’impiego di lavoratori over 45 donne e over 50 uomini a tempo determinato e con l’affidamento in appalto a imprese private, per un importo complessivo presunto di 10 milioni 316 mila 508 euro.

ATTIVITA’ PRODUTTIVE, ENERGIA E POLITICHE DEL LAVORO
La Giunta regionale ha approvato la costituzione del fondo di rotazione previsto dall’articolo 10 della legge regionale 21 luglio 2016, n. 12, con uno stanziamento iniziale stabilito in 3 milioni di euro, per la concessione dei mutui a sostegno della capitalizzazione delle imprese industriali e artigiane.
La Giunta regionale ha approvato la concessione di un contributo pari a 615 mila 600 euro all’Institut Valdôtain de l’Artisanat de Tradition (IVAT) e di 270 mila euro al Museo dell’Artigianato Valdostano di tradizione (MAV) per le spese obbligatorie e necessarie al loro funzionamento.
ISTRUZIONE E CULTURA
La Giunta regionale ha disposto la costituzione di un Comitato tecnico regionale per l’alternanza scuola lavoro nelle Istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di secondo grado della Regione, in attuazione della legge regionale n. 18 del 2016.
L’Esecutivo ha quindi deliberato la realizzazione dell’evento espositivo dal titolo Cominciamo da Elena di Patrizia Nuvolari, in occasione dell’8 marzo, Festa della donna, presso la Cappella di San Grato di Aosta dal 7 al 17 marzo 2017, per una spesa complessiva di 7 mila 295,60 euro.

OPERE PUBBLICHE, DIFESA DEL SUOLO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA
La Giunta regionale ha approvato le modalità di attuazione del Piano straordinario di investimento per i Comuni, per l’anno 2017, per un impegno di spesa complessivo di 3 milioni di euro.
La Giunta regionale ha approvato le modalità di presentazione, i criteri di priorità e le procedure per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica in emergenza abitativa.
L’Esecutivo ha approvato, inoltre, le modalità di sostegno per soluzioni di accoglienza, urgente e temporanea in favore di nuclei familiari che si trovino in situazioni di disagio o emergenza abitativa.
SANITA’ SALUTE E POLITICHE SOCIALI
La Giunta regionale ha approvato lo schema dell’accordo di programma tra Regione autonoma Valle d’Aosta, Azienda U.S.L. della Valle d’Aosta e Società Monterosa S.p.A., per l’esecuzione dei lavori di ricollocazione del centro traumatologico di Gressoney-Saint-Jean nel fabbricato di proprietà della Società Monterosa S.p.A. a Stafal di Gressoney-La-Trinité.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI
La Giunta regionale ha disposto la concessione, per l’anno 2017, di un contributo forfettario massimo di 247 mila 500 euro a sostegno dell'attività dell’Associazione Valdostana Maestri di Sci (AVMS) e di 153 mila 900 euro per l'attività dell’Unione Valdostana Guide di Alta Montagna.

0175
SB
Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta



Indietro