• Homepage
  • PresseVDA
  • 03/02/2016 - 13:32 - Mangia, prega, ama. Aperture straordinarie di quattro siti archeologici

03/02/2016 - 13:32 - Mangia, prega, ama. Aperture straordinarie di quattro siti archeologici

Indietro

Aosta, Museo Archeologico Regionale

Piazza Roncas, 12

Proseguono le attività di fruizione archeologica organizzate dall’Assessorato dell’istruzione e cultura nell’ambito dell’accordo I musei italiani per EXPO con il contributo del MIBACT. È la volta di quattro aperture straordinarie di altrettanti siti musealizzati dell’antica Augusta Prætoria.

Su finanziamento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo in collaborazione scientifica con l’Associazione culturale Maieusis - spiega l’Assessore Emily Rini - la Struttura Patrimonio archeologico ha organizzato una nuova e originale occasione di diversa valorizzazione di quattro siti archeologici urbani, alcuni dei quali ancora poco fruiti. Ogni appuntamento costituirà un’occasione per declinare la relazione che si è creata nel corso del tempo tra uomo, ambiente e cibo e offrirà nuovi spunti di conoscenza sul passato e la sua vita quotidiana.

Gli appuntamenti si rivolgono a tutti coloro i quali sono interessati a riscoprire e approfondire le radici antropologiche e geografiche della cultura enogastronomica del mondo antico.

Avranno una cadenza mensile a partire dal 12 di marzo il secondo sabato di ogni mese.

Sabato 12 marzo presso la Villa romana della Consolata (15.00 – 16.30)
Sabato 9 aprile presso il Giardino dei Ragazzi (15.00 – 16.30)
Sabato 14 maggio presso l’Area funeraria di fuori porta Decumana (15.00 – 16.30)
Sabato 11 giugno (15.00 – 16.30) presso il Criptoportico del Complesso forense

L’appuntamento sarà all’ingresso del sito archeologico alle ore 15.00 e durerà fino alle 16.30.

La partecipazione è libera, su prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni:
Assessorato Istruzione e Cultura
Regione autonoma Valle d’Aosta
340-7993851 – 340-8572556 (dopo le ore 14.00)
www.regione.vda.it
mar@regione.vda.it



0172
rn
Fonte: Assessorato Istruzione e Cultura– Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta

Allegati:

  • mangia prega ama.pdf



    Indietro