• Homepage
  • PresseVDA
  • 07/19/2019 - 12:50 - Approvato il progetto per il servizio di allestimento del nuovo museo della parrocchia Saint-Sauveur nel Comune di Perloz

07/19/2019 - 12:50 - Approvato il progetto per il servizio di allestimento del nuovo museo della parrocchia Saint-Sauveur nel Comune di Perloz

Indietro

È stato approvato oggi, venerdì 19 luglio 2019, dalla Giunta regionale, su proposta dell’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, Laurent Viérin, il progetto relativo al servizio di allestimento del nuovo Museo della parrocchia Saint-Sauveur nel Comune di Perloz.

A seguito della stipula della convenzione tra Regione e Diocesi, recentemente approvata dalla Giunta regionale, il primo intervento riguarda l’allestimento del Museo parrocchiale di Perloz, da realizzarsi in un piccolo locale adiacente la navata sud della chiesa.
L’esposizione permanente consentirà di conservare in locali adeguati, sia dal punto di vista conservativo che di sicurezza, gran parte delle opere d’arte sacra della parrocchia, in particolare quelle provenienti dalle varie cappelle dislocate sul territorio al fine di eliminare il rischio che le stesse possano venire trafugate.

La valorizzazione di alcuni “chef d’oeuvre” pone il museo tra i poli culturali di attrazione del paese e dell’intera vallata - dichiara l’Assessore Laurent Viérin - permettendo al tempo stesso la tutela e la valorizzazione del patrimonio d’arte sacra unita all’integrità dei beni. Questo come altri interventi vengono effettuati per salvaguardare il prezioso patrimonio artistico e storico presente in molte chiese della Valle d’Aosta, considerando che la nostra regione è ricca di testimonianze di tipo religioso e l’allestimento di musei rientra nella volontà di mantenere inalterati i beni presenti in esse, favorendo un tipo di turismo religioso che può divenire un valore aggiunto per la nostra offerta turistica.

0814
mg


Fonte : Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali – Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta



Indietro