• Homepage
  • PresseVDA
  • 02/12/2018 - 10:42 - I principali provvedimenti della Giunta regionale

02/12/2018 - 10:42 - I principali provvedimenti della Giunta regionale

Indietro

PRESIDENZA DELLA REGIONE
Le Gouvernement régional a approuvé l’organisation de la 43e Rencontre Valdôtaine , qui se déroulera à Rhêmes-Notre-Dame et à Introd, le dimanche 12 août 2018.

Per l’anno 2018, la Giunta regionale ha approvato la convenzione tra la Regione Valle d’Aosta e l’Università della Valle d’Aosta, Dipartimento di Scienze Economiche e Politiche, per lo svolgimento di attività di studio, ricerca e supervisione scientifica concernenti la strategia macroregionale alpina Eusalp, con un importo complessivo di 17 mila 537,50 euro.
In particolare, l’Università della Valle d’Aosta, si è resa disponibile a sviluppare tali attività con particolare riferimento ai seguenti ambiti:
a) giuridico:
- ricostruzione e rassegna dei modelli giuridici di governance esistenti per consentire la cooperazione regionale transnazionale nell’Arco alpino;
- approfondimento circa la compatibilità del modello giuridico del Gruppo europeo di cooperazione territoriale (GECT) rispetto alle esigenze di EUSALP;
- analisi delle criticità in ordine alla effettività delle regole adottate nell’ambito di EUSALP rispetto al loro successivo recepimento negli ordinamenti nazionali e regionali coinvolti;
- elaborazione ragionata della letteratura in materia;
- individuazione di conclusioni sintetiche e discussione delle stesse;
b) economico:
- analisi delle possibilità di finanziamento delle iniziative promosse dal gruppo d’azione 5;
- rassegna ragionata della letteratura sulle nuove iniziative;
- identificazione di esperienze di successo;
- verifica della compatibilità delle iniziative identificate con la strategia alpina macro-regionale;
- indagine e stima dei risultati attraverso tecniche econometriche;
- discussione dei risultati anche attraverso un’analisi SWOT (strumento di pianificazione strategica usato per valutare i punti di forza (Strengths), le debolezze (Weaknesses), le opportunità (Opportunities) e le minacce (Threats) di un progetto).
ATTIVITA’ PRODUTTIVE, ENERGIA, POLITICHE DEL LAVORO E AMBIENTE
Il Governo della Regione ha deciso di sottoporre all’esame del Consiglio regionale una proposta di disegno di legge concernente Nuova disciplina dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ARPA della Valle d’Aosta. Abrogazione della legge regionale 4 settembre 1995, n. 41 (Istituzione dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente (ARPA) e creazione, nell’ambito dell’Unità sanitaria locale della Valle d’Aosta, del Dipartimento di prevenzione e dell’Unità operativa di microbiologia), e di altre disposizioni in materia.
Il disegno di legge reca disposizioni per la nuova disciplina dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Valle d’Aosta, adeguando la disciplina regionale di settore alla normativa statale di riferimento, sia relativamente ai compiti assegnati all’ARPA che alle modalità di programmazione delle attività e al nuovo assetto organizzativo della medesima Agenzia.
ISTRUZIONE E CULTURA
La Giunta regionale, di concerto tra l’Assessorato dell’Istruzione e cultura e l’Assessorato alla sanità, Salute e Politiche sociali, ha approvato la realizzazione di un progetto di solidarietà e volontariato denominato La Settimana del Donacibo 2018, con il coinvolgimento di docenti e alunni delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado della Regione, da svolgersi nella settimana dal 9 al 14 aprile 2018 e consistente in una raccolta di derrate a favore dell’Associazione Banco Alimentare per la Valle d’Aosta Onlus.

Il Governo della Regione, di concerto tra l’Assessorato dell’Istruzione e cultura e la Presidenza della Regione, ha approvato la realizzazione, dall’11 al 17 marzo 2018 (Viaggio della Memoria a Cracovia e Auschwitz-Birkenau) e dal 26 aprile all’11 maggio 2018 (Settimana della Resistenza), di attività volte alla promozione tra le giovani generazioni dei valori della Memoria, della Resistenza e della Liberazione, destinate ai docenti e agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Regione.

L’Esecutivo, di concerto tra l’Assessorato dell’Istruzione e cultura e l’Assessorato del Turismo, sport, commercio e trasporti ha approvato la bozza di convenzione tra la Regione autonoma Valle d’Aosta e l’Office Régional du Tourisme per la promozione e la vendita dei biglietti di ingresso al sistema beni culturali regionale, per l’anno 2018. L’iniziativa si propone di contribuire alla promozione e al consolidamento dell’integrazione tra l’offerta culturale, storico-artistica e l’attività turistica, in un’ottica di sviluppo sinergico tra i principali settori a vocazione turistica del nostro territorio. Dato il buon risultato di vendita dei biglietti nel 2017, viene concordato, per l’anno 2018, un rimborso quantificato in 150 euro mensili, a copertura dei costi di gestione delle attività svolte.
SANITA’ SALUTE E POLITICHE SOCIALI
La Giunta regionale ha approvato la bozza di convenzione da sottoscrivere tra il Dipartimento sanità, salute e politiche sociali e l’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste per lo svolgimento di attività di coordinamento scientifico, studio e ricerca concernenti i Social Impact Investment (SII) e i Social Impact Bond (SIB) nell’ambito del Progetto Alpsib - capacity development of public and private organizations for social impact bonds, finanziato dal Programma di Cooperazione transnazionale Spazio Alpino 2014/20 (FESR).
Il Progetto Alpsib si propone di sviluppare le qualificazioni di partenariati pubblico-privati volti a promuovere obbligazioni di impatto sociale (Social Impact Bond, SIB), che impiegano capitali privati per finanziare attività di interesse generale e rilevanza pubblica che generano benefici sociali. Lo scopo del progetto è di accelerare nuovi modelli di investimento in campo sociale (Social Impact Investiment) attraverso lo sviluppo di politiche di settore a favore dei giovani senza impiego (NEET) e degli anziani, realizzando l’ontologia (contrattualistica e condizioni) necessaria ad attivare un SIB, con particolare attenzione, per quanto riguarda l’Amministrazione regionale, al settore anziani (senior).
TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI
Ai sensi della legge regionale 7/1997, la Giunta regionale ha concesso un contributo forfettario massimo di 170 mila euro, per l’anno 2018, a favore dell’Unione Valdostana Guide di Alta Montagna (UVGAM).

0124
mg

Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste



Indietro