• Homepage
  • PresseVDA
  • 09/20/2019 - 12:42 - Approvato dalla Giunta il progetto - Promozione partecipata Gran Paradiso: dai valore alla natura! - nell’ambito del programma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR)

09/20/2019 - 12:42 - Approvato dalla Giunta il progetto - Promozione partecipata Gran Paradiso: dai valore alla natura! - nell’ambito del programma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR)

Indietro

La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali, Laurent ViÚrin, ha approvato oggi, venerdý 20 settembre 2019, il progetto Promozione partecipata Gran Paradiso: dai valore alla natura! nell’ambito del programma Investimenti per la crescita e l’occupazione 2014/20 (FESR).

L’attuazione del progetto prevede di definire una strategia di marketing per l’area, di condurre un’attivitÓ di animazione del territorio, per creare una rete di attori locali, pubblici e privati, da coinvolgere nella creazione di proposte turistiche integrate e, infine, di elaborare prodotti turistici integrati e promuoverli attraverso gli strumenti indicati dalla strategia di marketing.

Il progetto mira a favorire lo sviluppo dell’area interna del Gran Paradiso, attraverso la creazione di prodotti turistici integrati, - afferma l’Assessore Laurent ViÚrin - che sono espressione della destinazione turistica unitaria “Espace Grand Paradis”. Questo intervento intende valorizzare al meglio le risorse naturali e culturali dell’area, presentandola come un insieme di valori, tradizioni e proposte in grado di attirare i turisti, promuovendo contestualmente le esperienze di qualitÓ ambientale nel settore agroalimentare e turistico presenti all’interno dell’area protetta. Crediamo che sostenere il marchio “GrandParadis”, caratterizzato dal Parco nazionale Gran Paradiso e dall’intero territorio del Gran Paradiso, insieme alla Fondazione Grand Paradis, possa essere un fattore di attrazione turistica e basato su una accresciuta collaborazione tra tutti gli operatori locali.

1036
rn
Fonte : Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali – Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta



Indietro