• Homepage
  • PresseVDA
  • 07/10/2018 - 16:30 - Tutto pronto per la 26° edizione del Concorso Mondial des Vins Extrêmes – Selezioni a Sarre, dal 12 al 14 luglio 2018

07/10/2018 - 16:30 - Tutto pronto per la 26° edizione del Concorso Mondial des Vins Extrêmes – Selezioni a Sarre, dal 12 al 14 luglio 2018

Indietro

L’Assessorato dell’Agricoltura e ambiente della Regione autonoma Valle d’Aosta e il Centro di Ricerca e Valorizzazione per la Viticoltura montana (CERVIM), informano che dal 12 al 14 luglio 2018, all’Hotel Etoile du Nord di Sarre, si terranno le selezioni del Concorso enologico internazionale dedicato ai vini eroici, organizzato dal CERVIM in collaborazione con questo Assessorato, l’Associazione Viticoltori Valle d’Aosta (VIVAL), e l’Associazione Italiana Sommelier (AIS) Valle d’Aosta, con il patrocinio dell’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin (OIV), della Federazione Internazionale dei Grandi Concorsi enologici (VINOFED), e la relativa autorizzazione del Ministero alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Parteciperanno al Concorso vini provenienti da zone vitivinicole eroiche di tutto il mondo; i vini ammessi sono quelli prodotti da uve e vigneti che presentano almeno una delle seguenti difficoltà strutturali permanenti: altitudine superiore ai 500 m s.l.m., ad esclusione dei sistemi viticoli in altopiano, oppure pendenze del terreno superiori al 30%, o ancora sistemi viticoli distribuiti su terrazze o gradoni e viticolture delle piccole isole.

Il Mondial des Vins Extrêmes rappresenta un’importante occasione per la promozione e la valorizzazione dei vini prodotti in contesti particolari, definiti a giusto titolo eroicidichiara l’Assessore all’Agricoltura e ambiente Elso Gerandindove oltre all’unicità del valore ambientale e paesaggistico, alla storia, alla tradizione e alla cultura dei luoghi, c’è il lavoro impegnativo e difficile delle aziende vitivinicole che producono vini di eccellente qualità riconosciuta e apprezzata a livello internazionale. E’ dunque con soddisfazioneconclude l’Assessore Elso Gerandinche presentiamo questo Concorso che porta in Valle d’Aosta le eccellenze della viticoltura eroica.

Le aziende vitivinicole iscritte al concorso sono 277, per un totale di 720 vini, provenienti da 18 Paesi stranieri e 15 Regioni italiane, con la novità della partecipazione della Polonia, della Slovacchia, del Cile, di Capo Verde, di Israele e della Repubblica di Macedonia, e sono nuovamente presenti Paesi come il Libano e il Kazakistan.


Al termine delle degustazioni, che verranno effettuate da 30 esperti degustatori provenienti da tutta Europa e ripartiti in 6 commissioni, verrà stilata la classifica finale in base al punteggio acquisito.

Il concorso Mondial des Vins Extrêmes rappresenta una vetrina importante per tutti i vini da viticoltura eroica e un momento importante di confronto tra viticulture difficili e operatori del settorecommenta Stefano Celi, Presidente dell’Associazione VIVAL - . Avere un concorso specificatamente dedicato a questa tipologia di vini contribuisce a valorizzare e far conoscere quali sono le caratteristiche di eccellenza di queste produzioni e far capire le difficoltà di coltivazione di questi territori. Infine, è un onore ospitare in Valle d’Aosta la selezione dei vini nella regione che per prima, oltre trent’anni fa, ha parlato di viticoltura di montagna.

I premi sono suddivisi in “Gran Medaglia d’Oro”, “Medaglia d’Oro” e “Medaglia d’Argento”, oltre a ulteriori premi speciali destinati al miglior Vino e alla miglior Cantina per Paese partecipante, il miglior Vino in assoluto, il miglior Vino biologico e biodinamico, il miglior Giovane produttore (età inferiore ai 35 anni), la miglior Donna produttrice e infine, un premio destinato alla Regione viticola partecipante con il maggior numero di vini.

Il Mondial des Vins Extrêmes è l’unica manifestazione enologica dedicata ai vini prodotti in zone caratterizzate da viticolture eroichedichiara il presidente del CERVIM Roberto Gaudio - e la varietà dei vini in degustazione è principalmente prodotta da vitigni autoctoni e caratterizzati da terroir unici che ne segnano indelebilmente i profumi e i sapori, rendendo questo Concorso unico nel panorama dei Concorsi enologici mondiali.


Tutte le informazioni e il regolamento di partecipazione sono disponibili sul sito CERVIM:
http://www.mondialvinsextremes.com


Foto: https://photos.app.goo.gl/kUdn9inqqroNTju39

0567
lc


Fonte: Assessorato dell’Agricoltura e ambiente – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste



Indietro