• Homepage
  • PresseVDA
  • 09/06/2019 - 10:45 - I principali provvedimenti della Giunta regionale

09/06/2019 - 10:45 - I principali provvedimenti della Giunta regionale

Indietro

PRESIDENZA DELLA REGIONE

La Giunta ha assunto nella qualifica unica dirigenziale e conferito i rispettivi incarichi a Laura Montani Struttura investimenti aziendali e pianificazione agricolo-territoriale e Raphaël Desaymonet Struttura Attività culturali dell’Assessorato Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni Culturali.

AMBIENTE, RISORSE NATURALI E CORPO FORESTALE

Il Governo regione, su proposta dell’Assessore regionale all’Ambiente, risorse naturali e Corpo forestale, Albert Chatrian, di concerto con l’Assessore regionale al turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali, Laurent Viérin, ha approvato il progetto esecutivo dei lavori per la realizzazione di uno spazio di accoglienza presso Castel Savoia in comune di Gressoney-Saint-Jean mediante rifacimento di una parte del fabbricato conosciuto come Autorimessa della regina, nell’ambito del progetto “Jardinalp – Jardin des Alpes” finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia 2014/2020 ALCOTRA (FESR) per un importo complessivo di 204 mila euro. Uno degli obiettivi strategici del progetto è quello di Incrementare il turismo sostenibile nell’area Alcotra

ISTRUZIONE, UNIVERSITA’, RICERCA E POLITICHE GIOVANILI

Il Governo regionale ha approvato la ricostituzione del Comitato scientifico per la valutazione del sistema scolastico regionale che sarà composto dalle seguenti figure professionali:
· la Sovraintendente agli studi, con funzioni di coordinamento;
· i dirigenti tecnici prof.ssa Gabriella Vernetto e prof. Maurizio Rosina, per gli ambiti
riguardanti rispettivamente l’educazione bi/plurilingue e l’istruzione tecnicoprofessionale;
· un esperto qualificato in valutazione e autovalutazione del sistema di istruzione
Nazionale.
Lo scopo del Comitato è di supportare le attività concernenti la valutazione e autovalutazione delle istituzioni scolastiche previste dalla normativa nazionale e regionale attraverso momenti informativi/formativi rivolti ai Dirigenti scolastici e ai Nuclei interni di autovalutazione e di procedere alla revisione degli strumenti a supporto delle procedure di valutazione e autovalutazione del sistema di istruzione, in linea con gli strumenti utilizzati a livello nazionale, e messa la messa a regime degli stessi.
L’impegno di spesa previsto è pari a 40 mila 500 euro.

L’Esecutivo regionale ha approvato l’assegnazione di finanziamenti straordinari vincolati alle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di primo e di secondo grado della Regione (comprese le paritarie) per la realizzazione del progetto autonomo a tema denominato Classes de neige per l’anno scolastico 2019/2020. La spesa stanziata è di 41 mila 500 euro.
Le istituzioni scolastiche destinatarie di finanziamenti relativi al progetto autonomo dovranno intervenire con propri fondi ordinari nella misura minima del 15% delle spese necessarie ai progetti che saranno finanziati.

La Giunta ha approvato il Piano regionale per la formazione dei docenti per il prossimo triennio 2019-2022 e dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2019-2020 per un importo stimato in 990 euro.

Sono state approvate le disposizioni urgenti per il finanziamento dell’intervento di costruzione della nuova scuola primaria del Villair in Comune di Quart, oggetto di un disegno di legge che sarà trasmesso al Consiglio regionale.

OPERE PUBBLICHE, TERRITORIO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

Il Governo regionale ha approvato la concessione di contributi ai Comuni di Champdepraz, Champorcher, Nus, Valgrisenche, Valtournenche e Quart per spese ritenute ammissibili ai sensi dell’art. 9 della l.r. 5/2001 per un totale di 229 mila 179 euro.
Nel dettaglio:
· CHAMPDEPRAZ, interventi in somma urgenza per la mitigazione del rischio da caduta massi dalla parete rocciosa in località Viering.
· CHAMPORCHER, lavori in urgenza su pareti rocciose lungo la strada comunale di accesso a Dondena a seguito di fenomeni di crollo e lapidei.
· NUS, intervento di somma urgenza di mitigazione del rischio caduta massi in adiacenza della strada comunale per Praz in località Fontane..
· VALGRISENCHE, integrazione intervento di somma urgenza di mitigazione del rischio caduta massi lungo la strada Bonne-Usselières.
· VALTOURNENCHE, intervento in somma urgenza per la messa in sicurezza della strada comunale di Valmartin a seguito crolli in località Barmasse.
· QUART, interventi di verifica di stabilità del pendio, rilievo geomeccanico e studio di fattibilità per sistema di monitoraggio permanente del sito Comba d'Héche.

SANITA’, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

La Giunta regionale ha approvato il bando per il finanziamento di progetti antiviolenza, di prevenzione e di informazione contro la violenza di genere per un importo complessivo di 10 mila euro.

TURISMO, SPORT, COMMERCIO, AGRICOLTURA E BENI CULTURALI

La Giunta ha rideterminato in 75 mila euro il contributo a favore del Centro di ricerche, studi, salvaguardia, rappresentanza e valorizzazione per la viticoltura di montagna, CERVIM, per il 2019 al fine di soddisfare integralmente la somma richiesta e iscritta nel bilancio preventivo dello stesso per l’anno 2019.
Il governo regionale aveva già approvato in 60 mila euro con deliberazione della Giunta regionale n. 929 del 5 luglio 2019, ai sensi della legge regionale 11 agosto 2004, n. 17.

Il Governo regionale ha approvato l’organizzazione di un ciclo di conferenze all’area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans in Aosta nei mesi di settembre, ottobre e novembre 2019 per una spesa complessiva massima presunta pari 7 mila 400 euro.
La prima conferenza in programma per martedì 17 settembre sarà tenuta dall’archeologa Alessandra Armirotti e avrà come tema il rinvenimento del Tumulo nel cantiere dell’Ospedale di Aosta. Al termine sarà possibile assistere alla prima assoluta valdostana del cortometraggio di Alessandro Stevanon “Il viaggiatore del Nord”, messa in relazione con il Tumulo e le vestigia di Età del ferro rinvenute nello scavo dell’Ospedale e presso l’Area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans.
Gli incontri previsti per il 1°, l’ 8 e il 15 ottobre 2019 saranno tenuti da specialisti del megalitismo del terzo millennio e del restauro, e avranno come tema principale le stele antropomorfe e le nuove ricerche ad esse correlate.
Le conferenze, in programma per il 9 e 16 novembre, riguarderanno il rapporto intercorrente tra Ötzi (l’uomo del Similaun, rinvenuto nei ghiacci del Tirolo), le stele antropomorfe e le metodologie di rappresentazione grafica artistica delle stele ottenuta tramite frottage.

Il Governo regionale ha approvato il progetto relativo al servizio di allestimento del nuovo museo d’arte sacra della chiesa parrocchiale di Saint-Vincent, per un importo di 128 mila 500 euro.
Il nuovo allestimento museale è previsto all’interno della chiesa parrocchiale negli stessi spazi già occupati dalle attuali vetrine ma con un parziale ampliamento per far posto a opere inizialmente non previste. Saranno migliorate sotto il profilo qualitativo la conservazione, l’esposizione, la valorizzazione e la fruizione delle opere, tra le quali si segnalano una Madonna col Bambino in legno policromo del XIV secolo e la straordinaria scultura a tutto tondo del XV secolo, raffigurante San Maurizio. Questi testimoni della devozione e della cultura figurativa valdostana nei secoli potranno essere ammirati all’interno di vetrine adeguate ai più moderni criteri conservativi ed espositivi.

0976
lc

Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste



Indietro