• Homepage
  • PresseVDA
  • 11/09/2018 - 12:56 - I principali provvedimenti della Giunta regionale

11/09/2018 - 12:56 - I principali provvedimenti della Giunta regionale

Indietro

PRESIDENZA DELLA REGIONE

Ai sensi della l.r. 11/1997, la Giunta regionale, d’intesa tra la Presidenza della Regione e l’Assessorato delle Finanze, Attività produttive, Artigianato e Politiche del lavoro, ha nominato Ezio Alliod quale consigliere rappresentante della Regione, in seno al Consiglio di Amministrazione della Società di Servizi Valle d’Aosta spa per il mandato in corso e Stefania Telesca quale consigliere, rappresentante della Regione, in seno al Consiglio di amministrazione della società “Servizi previdenziali Valle d’Aosta s.p.a.”, in sostituzione di consigliere dimissionario, per il mandato in corso.

Ai sensi della l.r. 11/1997, il Governo, d’intesa tra la Presidenza della Regione e l’Assessorato dell’Agricoltura e Ambiente, ha altresì nominato Maria Alessandra Parigi quale Presidente del Collegio dei revisori dei conti del Consorzio regionale per la tutela, l’incremento e l’esercizio della pesca in Valle d’Aosta, in sostituzione del dimissionario, per il mandato in corso.

Ai sensi della l.r. 11/1997, l’Esecutivo, d’intesa tra la Presidenza della Regione, dell’Assessorato delle Finanze, Attività produttive, Artigianato e Politiche del lavoro e l’Assessorato dell’Istruzione e Cultura, ha nominato Salvatore Cazzato quale consigliere in seno al Consiglio di Amministrazione dell’Institut Valdôtain de l'artisanat de tradition, in sostituzione di consigliere dimissionario, per il mandato in corso e Daniele Pison quale revisore dei conti della Fondazione Clément Fillietroz onlus, per un quinquennio.

La Giunta regionale ha approvato le convenzioni per l’utilizzo, da parte della Camera valdostana delle imprese e delle professioni - Chambre valdôtaine des entreprises et des activités liberales e dei Comuni di Quart e Saint-Pierre, delle graduatorie in corso di validità ai fini di assunzione di personale.
Ora, i due Comuni e la Camera potranno attingere alle graduatorie regionali nel caso in cui non abbiano graduatorie di concorso o di selezione in corso di validità.

Il Governo regionale, d’intesa tra la Presidenza della Regione, l’Assessorato delle Opere pubbliche, Territorio, ed Edilizia residenziale pubblica e l’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio e Trasporti, ha approvato l’organizzazione delle celebrazioni per la Giornata internazionale della montagna 2018, in programma nel mese di dicembre.
In particolare il messaggio promosso sarà quello della salvaguardia degli ambienti montani utilizzando modalità di trasporto alternative, come la bicicletta nelle sue diverse declinazioni, la promozione della mobilità sostenibile e lo sviluppo delle piste ciclabili. In piazza Deffeyes, ad Aosta, saranno organizzate attività ludiche per bambini e adulti e, nella sala Maria Ida Viglino di Palazzo regionale, momenti di riflessione e confronto sul corretto utilizzo della bicicletta sul territorio di montagna.

AGRICOLTURA E AMBIENTE

Ai sensi dell’art. 20, comma 1, della l.r. 31/2007, l’esecutivo regionale ha approvato la concessione di un contributo a favore del Comune di Pont-Saint-Martin, per le attività di messa in sicurezza e di bonifica del “sito 2 – giardini pubblici” nell'ambito del procedimento di bonifica e messa in sicurezza permanente relativo ad aree già adibite a deposito incontrollato di scorie da attività metallurgica nel Comune di Pont-Saint-Martin per un importo di euro 241 mila euro.


FINANZE, ATTIVITÀ PRODUTTIVE, ARTIGIANATO E POLITICHE DEL LAVORO

Il Governo regionale ha approvato l’Avviso a sportello denominato “Start the Valley Up” a favore di nuove imprese innovative non quotate, classificate come piccole imprese e microimprese, e di liberi professionisti, per la realizzazione di piani di sviluppo riguardanti un ambito tecnologico compreso tra quelli individuati nella Strategia di specializzazione intelligente della Regione Valle d’Aosta per il periodo 2014-2020 (Montagna di eccellenza, Montagna intelligente e Montagna sostenibile).
Gli aiuti previsti dall’Avviso a sportello intendono favorire la crescita di nuove imprese innovative, che valorizzino a livello produttivo i risultati della ricerca, nel rispetto della normativa europea vigente.



La Giunta regionale, d’intesa tra la Presidenza della Regione e l’Assessorato delle Finanze, Attività produttive, Artigianato e Politiche del lavoro, ha modificato il documento tecnico di accompagnamento al bilancio finanziario gestionale per il triennio 2018/2020, in applicazione dell’accordo per il rinnovo contrattuale per il triennio economico e normativo 2016/2018 e per la modificazione dell’Accordo del Testo Unico delle disposizioni contrattuali economiche e normative delle categorie del comparto unico della Valle d’Aosta del 13 dicembre 2010, sottoscritto il 7 novembre 2018.
ISTRUZIONE E CULTURA

Per l’anno scolastico 2018/2019, la Giunta regionale ha approvato l’assegnazione di finanziamenti straordinari vincolati alle istituzioni scolastiche di istruzione secondaria di primo e di secondo grado della Regione (comprese le paritarie) vincolati alla realizzazione del progetto autonomo a tema denominato “Classes de neige”, per un importo complessivo di 41 mila 500 euro.
L’obiettivo di Classes de Neige è quello di creare un “sistema Valle d’Aosta” rivolto agli studenti che praticano sport invernali e che permette loro di conciliare l’attività sportiva e l’attività scolastica. Verrà data priorità ai progetti che coinvolgono classi intere e che producono beni durevoli per la scuola.

La Giunta regionale ha approvato il bando di concorso per l’assegnazione di otto borse di studio, dell’importo di 2 mila euro ciascuna, intitolate alla memoria dei fratelli Ugo e Liliana Brivio, a favore di studenti bisognosi e meritevoli che si sono diplomati nell’anno scolastico 2017/2018 presso un’istituzione scolastica di scuola secondaria di secondo grado, regionale o paritaria con sede in Valle d’Aosta. La spesa complessiva stanziata ammonta a 16 mila euro.


OPERE PUBBLICHE, TERRITORIO E EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

La Giunta regionale ha approvato la convenzione a durata triennale tra la Regione Autonoma Valle d’Aosta, struttura Assetto idrogeologico dei bacini montani, Ufficio neve e valanghe (UNV), e l’ente Parco Nazionale Gran Paradiso per lo svolgimento di attività inerenti al rilevamento dati nivometrici a sostegno dell’emissione del bollettino neve e valanghe.


Il Governo regionale ha espresso una valutazione positiva sulla compatibilità ambientale della variante sostanziale generale al Piano regolatore comunale, adottata dal Comune di Saint-Vincent, nel suo testo definitivo.

SANITÀ, SALUTE, POLITICHE SOCIALI E FORMAZIONE

Il Governo regionale ha approvato l’organizzazione della Conferenza sulla famiglia, prevista il 29 novembre ad Aosta, per una spesa complessiva di 5 mila euro. L’obiettivo della conferenza è di approfondire e valutare le situazioni delle famiglie, esaminare le politiche attuate nei loro confronti e avanzare proposte riguardo le politiche regionali sul tema.
0932
mg

Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste



Indietro