• Homepage
  • PresseVDA
  • 11/09/2017 - 10:44 - Recital: Gracias a la vida: omaggio a Violeta Parra

11/09/2017 - 10:44 - Recital: Gracias a la vida: omaggio a Violeta Parra

Indietro

Il giro del Mondo-America Latina
Progetto FAMI P.A.R.I. - Partecipazione Attiva e Racconti d’Immigrazione

L’Assessorato dell’Istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta comunica che, giovedì 16 novembre 2017, alle ore 21, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Regionale Bruno Salvadori di Aosta, si terrà il recital Gracias a la vida: omaggio a Violeta Parra, proposto nell'ambito del Giro del Mondo-America Latina dedicato alle atmosfere e alla cultura dei Paesi latinoamericani. Nella sala conferenze, il gruppo teatrale formato da Milton Fernandez come voce narrante, Ornella Vinci al canto, il musicista Walter Marocchi alla chitarra, accompagneranno il pubblico all'incontro con Violeta Parra, scrittrice, pittrice, musicista, donna dotata di grande sensibilità e multiforme talento artistico. Conosciuta anche per il suo temperamento volitivo e passionale, attraverso il suo lavoro dà voce e identità al popolo cileno. Nel 1964 è stata la prima donna latinoamericana a esporre in una mostra individuale al Museo delle Arti Decorative di Parigi.
In un’intervista ha affermato: “Gli arazzi sono come canzoni dipinte, cerco di mostrare negli arazzi la canzone cilena, le leggende, la vita della gente”. “Gracias à la vida” è il sentito omaggio a una maestra rurale, alla piccola donna che diventò bandiera di intere generazioni a forza di talento, passione e un’incrollabile fede nella ricerca della libertà.

All'ingresso della Biblioteca e nelle varie sezioni saranno esposti libri, dvd e curiosità dei paesi dell’America Latina.

Il progetto FAMI P.A.R.I. - Partecipazione Attiva e Racconti d’Immigrazione, co-finanziato dall’Unione Europea, Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 - Obiettivo Specifico: 2. Integrazione/ Migrazione legale - Obiettivo Nazionale: 2. Integrazione 04- Promozione della partecipazione attiva dei migranti alla vita economica, sociale e culturale, anche attraverso la valorizzazione delle associazioni lett g), della durata di un anno, vede la Regione autonoma Valle d’Aosta come soggetto capofila attraverso l’Assessorato della Sanità, salute e politiche sociali, con l’apporto del Sistema Bibliotecario. Partner della Biblioteca regionale, la Cooperativa Sociale Leone Rosso. Il progetto, in collaborazione con le Associazioni di migranti valdostane propone, una serie di eventi a tema interculturale che saranno realizzati nel corso dell’anno fino a settembre 2018.

Milton Fernandez, regista teatrale, scrittore, direttore artistico del Festival della Letteratura di Milano, si è laureato in arte drammatica all'Accademia nazionale di Montevideo, diplomandosi poi alla scuola del Piccolo di Milano. Ha lavorato come mimo, danzatore, attore, maestro d'armi in diverse produzioni per teatri tra i quali: Teatro alla Scala di Milano, Piccolo di Milano, Maggio musicale di Firenze, Teatro San Carlo di Napoli... Regista di opere teatrali quali: La Traviata, Così fan tutte, Treemonisha, Guitarra negra, Le seduttrici... Alcuni libri: Sebastiano...(2011), Per arrivare a sera (2012), Sua maestà, il calcio (2013), Donne-pazze, sognatrici, rivoluzionarie (2015).

Ornella Vinci, cantante solista e in gruppi, si dedica al canto da sempre, i suoi interessi spaziano dal Jazz al “world” alle sperimentazioni di forme non convenzionali. Studia con Albert Hera e partecipa a corsi e seminari internazionali.

Walter Marocchi, chitarrista, compositore e film editor, ha al suo attivo due album e diverse esperienze con il suo progetto Mala Hierba a cui hanno partecipato diversi musicisti. Milita da anni nel gruppo musicale milanese Anaconda. Ha composto colonne sonore per documentari e cortometraggi. Ha collaborato alla produzione video di artisti quali Celentano, Jovanotti, Mercanti di liquore e Calibro 35.



1021
rn
Fonte: Assessorato dell’Istruzione e cultura – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste



Indietro