• Homepage
  • PresseVDA
  • 11/30/2017 - 16:35 - Château Noël: il Natale dei bimbi parte dalla cultura

11/30/2017 - 16:35 - Château Noël: il Natale dei bimbi parte dalla cultura

Indietro

Un castello addobbato a Villaggio di Babbo Natale. E, ancora, una Fabbrica dei doni a cielo aperto. Sono le due iniziative, dedicate ai bimbi e non solo, che le amministrazioni comunali di Châtillon e Saint-Vincent, hanno ideato per le festività natalizie in sinergia con la Presidenza della Regione e gli Assessorati regionali dell’Istruzione e cultura, del Turismo, sport, commercio e traporti, delle Attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente , dell’Agricoltura e risorse naturali. Gli eventi sono stati presentati giovedì 30 novembre 2017, alle ore 15.00, nella saletta Hôtel Londres di Chậtillon.

Il castello Gamba di Châtillon si trasforma, nei periodi dal 7 al 10, dal 15 al 17 e dal 22 al 24 dicembre, in un grande villaggio che ospita la casa di Babbo Natale con gli elfi, golose merende e un mercatino. Château Noël, il villaggio di Babbo Natale, è ad ingresso libero ed include anche laboratori per bambini, all’interno del castello, al costo di 5 euro, animazioni nel parco, e spettacoli nelle aule didattiche.

La Fabbrica dei doni di Natale è in programma nella Galleria civica di Saint-Vincent dal 7 al 10, dal 15 al 17, dal 22 al 24 dicembre e dal 26 dicembre al 7 gennaio. Nell’ambito delle iniziative di Natale della cittadina termale anche la possibilità di pattinare sul ghiaccio della pista allestita in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto sino al 14 gennaio 2018.

“Queste iniziative fanno parte della nostra azione di rilancio del territorio e vanno a completamento e ad integrazione del Marché Vert Noël, in quel progetto più ampio che è l’Agenda unica, al tavolo del quale sono emerse idee e iniziative che valorizzeranno il nostro territorio – ha detto il Presidente della Regione Laurent Viérin . L’offerta è dedicata ai bambini, ma propone spunti interessanti anche per i loro genitori. Premia inoltre la collaborazione tra l’Amministrazione regionale e i comuni di Châtillon e Saint-Vincent.



In questo periodo ci è sembrato naturale pensare ai bambini creando, quindi, un evento a loro dedicato e che potesse legare la cultura al Natale. Abbiamo previsto l’organizzazione di attività laboratoriali rivolte a bambini tra i 4 e gli 8 anni – ha spiegato l’Assessore alla Cultura Emily Rini -. Per rendere l’atmosfera suggestiva il Castello Baron Gamba resterà illuminato di rosso, durante le ore notturne, sino al termine degli eventi in programma.

All’interno del castello, nella zona del parco – ha spiegato l’Assessore all’Agricoltura Alessandro Nogara – è stata creata un’ambientazione tipica alpina che prevede degli chalet di legno allestiti seguendo le linee architettoniche del Marché Vert Noël e che ospitano le attività dei bambini. Organizzeremo, inoltre, delle attività laboratoriali rivolte ai bambini dai 5 ai 12 anni inerenti il settore agricolo e delle risorse naturali.

Le iniziative del Natale di Châtillon e Saint-Vincent saranno promosse, attraverso l’Office Régional du tourisme, in tour dedicati agli appuntamenti in Valle d’Aosta – ha precisato l’Assessore al Turismo, Aurelio Marguerettaz -. È uno degli eventi della stagione invernali previsti per questi paese che stanno puntando, molto, sul rilancio sciistico attraverso il servizio di sky bus che permette di trasportare, a titolo gratuito, i turisti nelle stazioni di Pila, Breuil-Cervinia e La Thuile.

Saranno realizzate una serie di dimostrazioni di lavorazioni artigianali da parte di professionisti del settore tradizionale. L’occasione è propizia, anche, per far conoscere la Veillà dei piccoli della 1018 edizione della Fiera di Sant’Orso. Il Mav, il Museo dell’artigianato valdostano, organizzerà attività laboratoriali a tema natalizio – ha detto l’Assessore alle Attività produttive, Jean-Pierre Guichardaz.

Con questa iniziativa – ha spiegato il sindaco Châtillon Tamara Lanaro – il comune si riappropria del legame con il Castello baron Gamba e ritrova la sinergia di lavoro con il comune di Saint-Vincent e, per la prima volta, anche con l’Associazione commercianti che coordina l’intero progetto. Siamo molto soddisfatti del coinvolgimento dell’Amministrazione regionale, che ha creduto nel nostro progetto e nella possibilità di implementare le offerte del Natale rivolte ai residenti ma anche ai turisti.

Saint-Vincent e Châtillon hanno lavorato insieme, unendo le forze, a completamento dell’offerta turistica. È un bel modo di fare squadra per il bene della comunità – ha detto l’Assessore allo Sviluppo economico e turistico del Comune di Saint-Vincent Paolo Rollandin -. Abbiamo istituito anche un servizio di navetta gratuito per unire le location delle due iniziative.

Il programma delle iniziative si trova sul sito www.regione.vda.it

1103
lc

Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste



Indietro