• Homepage
  • PresseVDA
  • 06/07/2005 - 12:02 - "Montagna e solidarietà: quali alleanze tra volontariato e istituzioni?". Terzo convegno dedicato al volontariato in montagna

06/07/2005 - 12:02 - "Montagna e solidarietà: quali alleanze tra volontariato e istituzioni?". Terzo convegno dedicato al volontariato in montagna

Indietro

Aosta, martedì 7 giugno 2005 – “Montagna e solidarietà, quali alleanze tra volontariato e istituzioni?” è il titolo del terzo convegno dedicato al volontariato di montagna, organizzato dalla Presidenza della Regione, dall’Assessorato della Sanità, Salute e Politiche sociali e dal Centro di Servizio per il volontariato della Valle d’Aosta.

L’iniziativa, patrocinata dal Segretariato sociale della Rai, si terrà sabato 18 giugno prossimo, a partire dalle ore 8.45, nell’ormai tradizionale sede dell’Ospizio del Gran San Bernardo.

Nel corso del convegno, verrà consegnato il “Premio speciale San Bernardo 2005” a Isolde Kostner, per il suo impegno di testimonial di Amnesty International.

Ai lavori parteciperanno, tra gli altri, oltre al presidente della Regione Carlo Perrin e all’assessore alle Politiche sociali Antonio Fosson, il presidente del Centro di Servizio per il Volontariato della Valle d’Aosta Luigino Vallet, Marco Bertotto, già presidente di Amnesty International – Italia, Carlo Romeo, direttore del Segretariato sociale della Rai, Alberto Contri, presidente di “Pubblicità Progresso” e Angelo Passaleva, presidente di Retis, la rete di 70 istituzioni europee per lo studio di politiche di inclusione sociale.
Il responsabile della redazione giornalistica Rai della Valle d’Aosta Giacomo Sado modererà i lavori.

Sono previsti, inoltre, interventi e testimonianze di volontari e rappresentanti istituzionali della Francia, con la partecipazione al convegno del vice presidente del Consiglio generale della Savoia Françoise Camusso, dell’assessore ai Servizi sociali del Comune di Belluno Maurizio Busatta e dell’assessore all’Istruzione e Servizi alla persona del Comune di Bormio Arrigo Canclini.

0552
BG/dl

Fonte: Presidenza della Regione e Assessorato della Sanità, Salute e Politiche sociali – Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta



Indietro