<< Precedente
 

Previsione pericolo valanghe per
venerdý 01/17/2020



PERICOLO VALANGHE  

Debole nevicata dalla serata di venerdý nei settori nord-occidentali.

Venerdý 01/17/2020
  
   

   

Il manto nevoso Ŕ stabile.áIlápericolo maggiore Ŕ quello di scivolare su neve dura.
Utili e spesso necessari coltelli e ramponi.

La possibilitÓ di distacco provocato Ŕ molto bassa: man mano che si sale di quota, ci sono vecchi accumuliáda vento molto duri soprattutto in prossimitÓ delle creste, ben visibili e stabili.
Dalla serata e durante la notte una debole nevicata apporta qualche cm di neve fresca sulla dorsale di confine con la Francia; accompagnata da venti da NW determina la formazione di piccoli accumuli in quota presso creste e colli.

Localmente isolate valanghe da slittamento dai pendii molto ripidi erbosi/rocciosi sotto i 2200 m che, interessando tutto il manto, posso raggiungere le grandi dimensioni. La migliore gestione per gli escursionisti/sciatori Ŕ evitare di passare/sostare al di sotto dei pendii con evidenti fessurazioni (bocche di balena).


TENDENZA PERICOLO VALANGHE  Sabato 18:    Domenica 19:  
Sabato in possibile leggero rialzo nei settori nord-occidentali.

CONDIZIONI GENERALI
aggiornate al 01/16/2020
 

Innevamento e Manto nevoso
Innevamento buono e ancora al di sopra della media tra 1900 e 2300 m nonostante siano ormai 20 giorni che non nevica. Nelle valli laterali, neve continua oltre i 1600-1900 m a sud, oltre i 1200-1500 m a nord.áNella valle centrale limite neve pi¨ alto. Man mano che si sale di quota zone erose, anche fino al terreno in prossimitÓ di dossi e creste, e accumuli nelle conche.

Valanghe osservate (ultime 24h)
nessuna.

SciabilitÓ: da mediocre a pessima. Neve vecchiaáe molto variabile.
Croste di vario genere pi¨ o meno portanti alternate a lastre ghiacciate. Neve trasformata sui versanti ripidi soleggiati, che si ammorbidisce solo sui pendii pi¨ ripidi al disotto dei 2300 m durante le ore centrali della giornata.
Salendo di quota le croste da vento diventano molto pi¨ dure e ci sono sastrugi soprattutto sui pendii settentrionali.áá
In poche localizzazioni molto fredde e riparate dai venti, dove il bosco crea ombra o nelle zone pi¨ pianeggianti, si trova neve vecchia soffice o cristalli sfaccettati.

Meteo in Valle

CONDIZIONI NIVO-METEO DEGLI ULTIMI 7 GIORNI (fase di test e validazione)  
Monte Bianco Gran Paradiso Monte Rosa

SCALA EUROPEA DEL PERICOLO VALANGHE Aumento del pericolo valanghe nell'arco della giornata
 
5
MOLTO FORTE
 
4
FORTE
 
3
MARCATO
 
2
MODERATO
 
1
DEBOLE

PROBLEMI TIPICI VALANGHIVI   LOCALIZZAZIONI CRITICHE
NEVE FRESCA
NEVE VENTATA
STRATI DEBOLI
PERSISTENTI
NEVE BAGNATA
VALANGHE DI
SLITTAMENTO
IN NERO: ESPOSIZIONI E QUOTE PIU' CRITICHE
Bollettino neve e valanghe n░ 56 emesso il 01/16/2020 ore 00:00
Valido al di fuori delle piste controllate e gestite dai comprensori sciistici.
Per una corretta interpretazione del Bollettino consultare la specifica guida AINEVA