<< Precedente Successivo >>
 

Previsione pericolo valanghe per
lunedì 04/15/2019


 

PERICOLO VALANGHE   debole nevicata in mattinata
Lunedì 04/15/2019
  
 


> 2400-2500

Il grado di pericolo valanghe è 1-debole nella valle centrale, 2-moderato sul resto della regione.

I problemi principali sono gli "strati deboli persistenti" localizzati sui versanti settentrionali.

Attività valanghiva provocata –
bassa probabilità, ma alte le eventuali conseguenze.
Vecchi e recenti lastroni
alle esposizioni settentrionali, oltre 2500 m: uno sciatore/escursionista potrebbe provocarne il distacco dai pendii ripidi estremi, sotto creste e colli.
E' più facile provocare il distacco dove c'è meno neve, ma la propagazione della frattura potrebbe poi interessare spessori importanti!

Attività valanghiva spontanea
Piccoli scaricamenti di neve a debole coesione dalle barre rocciose con l’arrivo delle schiarite. Nel pomeriggio sotto i 2100 m alcuni scaricamenti di neve umida/bagnata dai pendii erbosi molto ripidi.
In alta quota non è da escludere il distacco di qualche isolato lastrone.


TENDENZA PERICOLO VALANGHE  Martedì 16:    Mercoledì 17:  
costante o in lieve calo in alcuni settori

CONDIZIONI GENERALI
aggiornate al 04/14/2019
 

Manto nevoso
Il vento registrato in quota non ha contribuito a costruire nuovi accumuli, tuttavia, i quantitativi di neve a debole coesione trasportabili dal vento sono ancora importanti alle esposizioni in ombra, dove, sopra 2500 m permangono vecchi e recenti lastroni da vento su strati deboli, e brina di superficie, in parte inglobata nella poca neve fresca.
La neve scesa la scorsa settimana è in buona parte assestata e poggia su vecchie croste (da rigelo o da vento) e/o su cristalli sfaccettati/calici.

Attività valanghiva segnalata nelle ultime 48h
Poca valanghe segnalate: solo qualche scaricamento di neve bagnata dalle rocce.

Sciabilità in generale discreta. 
Sopra i 2300 m, a nord, la neve è a debole coesione e asciutta. A sud, sotto i 2600-2800 m abbiamo croste portanti, sopra tale quota croste non portanti più o meno spesse.

Meteo in Valle

SCALA EUROPEA DEL PERICOLO VALANGHE Aumento del pericolo valanghe nell'arco della giornata
 
5
MOLTO FORTE
 
4
FORTE
 
3
MARCATO
 
2
MODERATO
 
1
DEBOLE

PROBLEMI TIPICI VALANGHIVI   LOCALIZZAZIONI CRITICHE
NEVE FRESCA
NEVE VENTATA
STRATI DEBOLI
PERSISTENTI
NEVE BAGNATA
VALANGHE DI
SLITTAMENTO
IN NERO: ESPOSIZIONI E QUOTE PIU' CRITICHE
Bollettino neve e valanghe n° 138 emesso il 04/14/2019 ore 00:00
Valido al di fuori delle piste controllate e gestite dai comprensori sciistici.
Per una corretta interpretazione del Bollettino consultare la specifica guida AINEVA