<< Precedente Vai all'archivio Successivo >>
 

Previsione pericolo valanghe per
mercoledý 03/17/2021


 

PERICOLO VALANGHE  

Residue deboli nevicate sulle zone di confine nord nella notte tra martedý e mercoledý con venti sempre forti da NO.
Attenzione agli accumuli da vento!

Mercoledý 03/17/2021
  

> 2200-2400 m


> 2200-2400 m

Problemi valanghivineve ventataneve fresca.
Diffusi accumuli da vento soprattutto alle esposizioni nord, est e sud. Sono pi¨ grandi nel nord della Regione, dove, avendo fatto pi¨ neve, con la quota aumentano di dimensioni e spessore (anche ben pi¨ di un metro).á

Valanghe provocate
Sui pendii ripidiáŔ probabile che un escursionista/scialpinista provochi accidentalmente il distacco di lastroni superficiali, perlopi¨ soffici: nel nord e ovest della regione saranno di medie/grandi dimensioni, mentre nella valle centrale e sud della regione (dove ha fatto meno neve) saranno di dimensioni piccole/medie, tuttavia anche qui la propensione al distacco al momento Ŕ alta.
La presenza di cornici e di distacchi a lastroni, i rumori di assestamento (whooms) e la formazione di fessurazioni sono chiari segnali di pericolo. Si consiglia un atteggiamento prudenziale nella scelta degli itinerari e un'attenta capacitÓ di lettura del manto nevoso.

Valanghe spontanee
In calo, ma ancora possibili, sia a debole coesione, sia a lastroni, di piccole/medie dimensioni. Nel nord e ovest della regione, visti gli spessori e le dimensioni degli accumuli in quota, possone scendere anche alcune valanghe a lastroni grandi o molto grandi, che, in singoli casi, possono raggiungere il fondovalle.


TENDENZA PERICOLO VALANGHE  Giovedý 18:    Venerdý 19:  
In lento graduale calo.

CONDIZIONI GENERALI
aggiornate al 03/16/2021
  Nota bene: i pendii nei comprensori sciistici chiusi non sono gestiti e messi in sicurezza e quindi vanno considerati terreno potenzialmente valanghivo.

Neve fresca
La serie di nevicate che ha interessato la Valle d'Aosta negli ultimi giorni ha colpito maggiormente il nord della regione con 60-80 cm di neve fresca oltre 2000 m e punte di 90-100 cm. Allontanandosi dalla dorsale nord sono stati registrati: 40-60 cm nella zona di La Thuile, in Valgrisenche e nell'area del Fallere, 15-35 cm nelle Valli del Gran Paradiso, nella valle centrale e nelle testate di Val d'Ayas e Lys, soltanto una spolverata nel sud-est.

Innevamento e manto nevoso
Grazie alle ultimissime nevicate la situazione di innevamento Ŕ decisamente migliorata soprattutto nell'ovest e nord del territorio, mentre nei restanti settori rimane scarso per il periodo.
La neve fresca Ŕ spesso ventata e soggetta a forte erosione e accumulo a tutte le quote, per cui il manto nevoso Ŕ molto irregolare. Da una parte ci sono dossi e creste pelate, dall'altra numerose cornici e pendii, conche e canali sottovento carichi di neve.
La neve ventata ha formato diffusi accumuli e lastroni, la cui propensione al distacco attualmente Ŕ molto attiva: dove ha nevicato di pi¨ lo strato debole pu˛ essere tra diversi strati di neve recente ventata, dove c’Ŕ meno neve lo strato debole Ŕ tra la neve recente e quella vecchia con sabbia sahariana.

Valanghe osservate ultime 24h
Osservate valanghe spontanee di neve a debole coesione e a lastroni, questi ultime anche di dimensioni molto grandi e soprattutto nel nord-ovest. Segnalato anche qualche distacco provocato, oltre a rumori di assestamento, soprattutto dove ha fatto meno neve.

SciabilitÓá
Neve recente a debole coesione, bella da sciare dove non Ŕ ventata e sul ripido, altrimenti la progressioneáa tratti diventa difficoltosa. Nel sud-est neve vecchia e crostosa.

Meteo in Valle

CONDIZIONI NIVO-METEO DEGLI ULTIMI 7 GIORNI  
Monte Bianco Gran San Bernardo Gran Paradiso Monte Rosa

SCALA EUROPEA DEL PERICOLO VALANGHE Aumento del pericolo valanghe nell'arco della giornata
 
5
MOLTO FORTE
 
4
FORTE
 
3
MARCATO
 
2
MODERATO
 
1
DEBOLE

PROBLEMI TIPICI VALANGHIVI   LOCALIZZAZIONI CRITICHE
NEVE FRESCA
NEVE VENTATA
STRATI DEBOLI
PERSISTENTI
NEVE BAGNATA
VALANGHE DI
SLITTAMENTO
IN NERO: ESPOSIZIONI E QUOTE PIU' CRITICHE
Bollettino neve e valanghe n░ 108 emesso il 03/16/2021 ore 00:00
Valido al di fuori delle piste controllate e gestite dai comprensori sciistici.
Per una corretta interpretazione del Bollettino consultare la specifica guida AINEVA