• Homepage
  • PresseVDA
  • 04/22/2004 - 15:07 - PRIMO MAGGIO: CERIMONIA DI CONSEGNA DELLA STELLA AL MERITO DEL LAVORO

04/22/2004 - 15:07 - PRIMO MAGGIO: CERIMONIA DI CONSEGNA DELLA STELLA AL MERITO DEL LAVORO

Indietro

Alle ore 11 di sabato 1° maggio prossimo, nel Salone delle manifestazioni del Palazzo regionale ad Aosta


Alle ore 11 di sabato 1° maggio prossimo, nel Salone delle manifestazioni del Palazzo regionale ad Aosta, in occasione della Festa dei lavoratori, il presidente della Regione Carlo Perrin e il console dei Maestri del Lavoro della Valle d'Aosta Giuseppe Scoffone consegneranno le decorazioni della Stella al merito del lavoro a tre nuovi Maestri del Lavoro valdostani.

L'onorificenza viene conferita con Decreto del Presidente della Repubblica alle persone che, durante la loro esperienza lavorativa, si sono particolarmente distinte per meriti di perizia, laboriosità, condotta morale e anzianità di occupazione.

Per il 2003 sono stati insigniti della Stella al merito del lavoro i valdostani Giuseppe Bucca, Maria Faccin e Bruno Vicentini.

Giuseppe Bucca - Dopo aver svolto il servizio militare presso l'Arma dei Carabinieri con rafferma triennale, viene assunto nel 1956 dalla ditta Nazionale Cogne di Aosta come guardia giurata.
Pochi anni dopo passa dalla sorveglianza al reparto Metodi statistici con compiti di rilevatore. Contemporaneamente frequenta corsi serali per il conseguimento del diploma di geometra. In seguito viene promosso alla categoria di operaio specializzato. Nel 1967, in considerazione della professionalità acquisita e del più elevato titolo di studio conseguito, passa alla categoria impiegatizia.
La costante dedizione all'azienda, determina una progressione di carriera, con il conseguimento nel 1978 di funzioni direttive prima di 7° e poi di 8° livello. E' stato diretto collaboratore del dirigente del Servizio Qualità per il conseguimento della "c.d. garanzia di qualità" nello stabilimento siderurgico Cogne. L'impegno sul lavoro gli ha fatto guadagnare stima e riconoscenza in azienda.
Maria Faccin - In giovanissima età svolge attività lavorativa come cottimista presso il Catasto di Aosta. Nel 1944 viene assunta dalla ditta Nazionale Cogne come impiegata d'ordine. La competenza, dedizione e serietà nell'attività lavorativa le ha consentito di progredire nella carriera impiegatizia fino a raggiungere la qualifica di impiegata con funzioni direttive di 7° livello. La ditta Cogne le ha conferito premi e diplomi di benemerenza in occasione del compimento dei 20, 30 e 35 anni di servizio. Collocata in pensione dal 1985, ha dedicato la propria esistenza al lavoro, ponendolo al primo posto nella scala dei valori.

Bruno Vicentini - Dopo aver frequentato la scuola di Fabbrica Cogne viene assunto nel 1963 dalla ditta Nazionale Cogne come operaio specializzato. Successivamente al conseguimento del diploma di perito industriale elettronico frequenta alcuni corsi di studio presso la Facoltà di Fisica dell'Università di Torino. Nel 1967 passa alla carriera impiegatizia partendo dal livello più basso per conseguire nel 1989 la qualifica di impiegato direttivo, e, l'anno seguente, viene promosso a quadro. Nello stesso anno passa alle dipendenze della ditta Verrès S.p.A., azienda del gruppo Istituto Poligrafico della Zecca dello Stato, dove espleta la propria attività lavorativa con la qualifica di quadro i 1° livello e partecipa attivamente alla progettazione, avviamento e messa a punto di un sistema integrato di qualità aziendale. Divenuto responsabile del settore commerciale Monetazione, collabora alla definizione delle prime forniture di tondelli per l'Euro. Nel dicembre 2000 ha lasciato il servizio avendo maturato i requisiti per la pensione.



0347
BG/ac



Indietro