<< Precedente
 

Previsione pericolo valanghe per
gioved 12/08/2016


PERICOLO VALANGHE   Buone condizioni per le gite sci-alpinistiche.
Gioved 12/08/2016


Il pericolo valanghe 1-debole nell'asse centrale della Valle (zona Fallre esclusa), 2-moderato su restante territorio.

Attivit valanghiva spontanea limitata ai pendii ripidi a sud al di sotto dei 2800-3000 m, in particolare a ridosso delle rocce e nelle ore pi calde della giornata, dove sono possibili scaricamenti di neve umida, generalmente di piccole dimensioni.

Distacco provocato: possibile in alta quota (oltre 2800-3200 m), in particolare all'imbocco di conche e canali, dove, con forte sovraccarico, non si esclude il distacco di vecchi lastroni dai pendii molto ripidi e alle esposizioni ombreggiate con poca neve.
In bassa valle e in particolare nella valle di Champorcher, oltre i 2200 m, il manto nevoso si presenta particolarmente irregolare (pi intensa l'azione dei venti dopo la nevicata), richiede quindi un'accurata valutazione delle zone di accumulo che risultano pi diffuse ma ben visibili.

Tendenza pericolo valanghe: costante.
LEGENDA Quota ed esposizione dei pendii critici Aumento del pericolo valanghe nell'arco della giornata
Scala di pericolo
5
MOLTO FORTE
4
FORTE
3
MARCATO
2
MODERATO
1
DEBOLE

CONDIZIONI GENERALI
aggiornate al 12/07/2016
 
Neve e meteo:
L'innevamento generale buono per il periodo. Nelle valli pi innevate il manto continuo da 1600-1800 m, altrimenti da 2000-2200 m.
Netta differenza tra i versanti al sole e quelli in ombra: a sud il limite neve si alzato (in particolare sull'asse centrale della Valle) con maggiore perdita di spessore rispetto ai versanti a N; sui versanti in ombra le temperature (in costante graduale rialzo, in particolare le massime) influenzano poco il manto nevoso, mentre al sole, la temperatura dell'aria associata ai raggi solari riescono, solo sui pendii ripidi (> 33-35), a riscaldare lo strato superficiale creando croste da fusione non portanti.
Neve prevalentemente a debole coesione polverosa con presenza di brina di superficie sui versanti ovest e nord, localmente ventata con alternanza di croste da vento non sempre portanti.
Il manto nevoso prevalentemente ben consolidato. Solo in alta quota, sui pendii all'ombra, presente uno strato debole di cristalli sfaccettati a contatto con il terreno.
Meteo in Valle
Bollettino neve e valanghe n 14 emesso il 12/07/2016 ore 00:00
Bollettino neve e valanghe: 0165 / 776300
Bollettino Meteo: 0165 / 272333
Per una corretta interpretazione del Bollettino consultare la specifica guida AINEVA